I Marines “sbarcano” a Belpasso

I Marines “sbarcano” a Belpasso

L’amministrazione ha accolto stamane una delegazione

ufficiale del Corpo dei Marines di Sigonella in un meeting senza precedenti. Il

sindaco Caputo: “Un incontro cordiale e proficuo per il nostro Ente che si avvarrà

dell’opera di volontariato dei Marines per la ristrutturazione dei locali dell’ex

Pretura”.

BELPASSO (5 giugno 2014) – L’amministrazione comunale ha ricevuto stamane presso il

palazzo di Città la delegazione del Team Civil Affairs SPMAGTF (Special Marine Air Ground Task

Force) del Corpo di Marines. La delegazione dei Marines composta dal maresciallo capo Kihelle

Trudy e dal sergente maggiore Kendell Baylor, accompagnata dal responsabile comunicazione

della Stazione Aeronavale della Marina Usa di Sigonella dott. Alberto Lunetta, ha incontrato il

sindaco Carlo Caputo, accompagnato dal vicesindaco Giuseppe Zitelli e dall’assessore Barbara

Agata Laudani, per discutere dell’attuazione a Belpasso del progetto “Community Relations”,

consistente in interventi diffusi di volontariato presso gli Enti istituzionali e caritatevoli del territorio

siciliano. L’incontro odierno è senza precedenti perché per la prima volta nella storia della base di

Sigonella i Marines si sono presentati personalmente in maniera ufficiale al cospetto di un primo

cittadino per promuovere il progetto. “Il meeting – ha commentato il sindaco Caputo – si è svolto in

un clima molto cordiale e si è rivelato molto proficuo per il nostro Ente: i Marines hanno infatti dato

la propria disponibilità a prestare la propria opera di volontariato qui a Belpasso ed in particolare

nella ristrutturazione dei locali dell’ex Pretura, che presto verranno trasformati in museo”.

Lascia un commento


Translate »