CONTROLLI ALLA TANGENZIALE DI CATANIA

 

L’ESODO ESTIVO E’ GIA’ ALLE PORTE E ANCHE QUESTO FINE SETTIMANA

LA POLIZIA STRADALE DI CATANIA HA ATTUATO UN DISPOSITIVO DI

PREVENZIONE E VISIBILITA’ CON LE PROPRIE PATTUGLIE. IN PARTICOLARE,

SONO STATE ATTENZIONATE ARTERIE STRADALI PRINCIPALI INTERESSATE

IN MODO SPECIFICO A SPOSTAMENTI DI MEZZI DAI CENTRI URBANI ALLE

LOCALITA’ BALNEARI DELLE COSTE LIMITROFE O DI MONTAGNA, QUALI LA

TANGENZIALE DI CATANIA CHE ADDUCE ANCHE ALL’A18 (CT/ME), LA SS417, LA

SS120 E LA SS114.

IL TRAFFICO E’ STATO MOLTO INTENSO SIA LA MATTINA CHE, AL RIENTRO,

LA SERA. LA PRESENZA DELLE PATTUGLIE DELLA POLSTRADA HA GARANTITO

INTERVENTI DI SOCCORSO PER AUTO IN PANNE E VIABILITA’, RICORRENDO

DURANTE TUTTA LA MATTINATA DI DOMENICA SPECIALMENTE A REPRIMERE

COMPORTAMENTI CHE NE AVREBBERO COMPROMESSO LA REGOLARITA’;

IN PARTICOLARE, SI E’ INTERVENUTO PER IMPEDIRE A DIVERSI UTENTI DI

UTILIZZARE LE CORSIE DI EMERGENZA PER SUPERARE ARBITRARIAMENTE

GLI INCOLONNAMENTI IN TANGENZIALE VERSO IL CASELLO DI SAN

GREGORIO.

SOLO NELLA GIORNATA DI DOMENICA, TALE ATTIVITA’ E’ CONSEGUITA

NEL RITIRO DI BEN 17 PATENTI (SOSPENSIONE DA DUE A SEI MESI) AI SENSI

DELL’ART. 176/20, NEI CONFRONTI DI PERSONE CHE AVEVANO INVASO LE

CORSIE DI EMERGENZA; NR. 5 FERMI AMMINISTRATIVI PER MANCANZA DI

REVISIONE.

TRA VENERDI’ E DOMENICA, INOLTRE, RITIRATA NR. 1 PATENTE PER

SCADENZA VALIDITA’; DENUNCIATI DUE SOGGETTI PER GUIDA SENZA

PATENTE; SEQUESTRATI DUE MEZZI PER MANCATA ASSICURAZIONE;

DENUNCIATO UN SOGGETTO CHE TRASPORTAVA INGIUSTIFICATAMENTE

UN NOTEVOLE QUANTITATIVO DI CAVI ELETTRICI ED ATTREZZI ATTI ALLO

SCASSO, PER GIUNTA A BORDO DI UN’AUTOVETTURA PRIVO DELLA PATENTE

DI GUIDA PERCHE’ MAI CONSEGUITA.

CATANIA, 14 LUGLIO 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *