EBOLA. GIBIINO (FI): SUBITO UN PIANO PER IMPEDIRE EPIDEMIA IN SICILIA. STOP A MARE NOSTRUM

EBOLA. GIBIINO (FI): SUBITO UN PIANO PER IMPEDIRE EPIDEMIA IN SICILIA. STOP A MARE NOSTRUM

 

“È necessario che il Presidente Renzi e il ministro Alfano prendano atto che l’epidemia di Ebola rischia di espandersi anche in Sicilia e nel resto del Paese. Il flusso incontrollato di migranti provenienti dal nord Africa che poi affollano più del dovuto i centri d’accoglienza dell’Isola, potrebbe in breve tempo essere causa del diffondersi della malattia. Il governo ascolti l’allarme lanciato dal Simit, Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali, e disponga immediatamente un piano per salvaguardare la popolazione. Si prenda atto che il lungo periodo di incubazione della malattia rende difficile l’immediata l’individuazione di soggetti malati nonostante il grande impegno del personale sanitario impiegato nella missione Mare Nostrum. Chiedo ancora una volta a Renzi e ad Alfano di aprire gli occhi, fermare la missione disastro prima che sia troppo tardi e pretendere l’intervento dell’Europa. Il conto alla rovescia è partito, non è possibile perdere ulteriore tempo”. Lo dichiara il sen. Vincenzo Gibiino, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia e coordinatore del movimento azzurro in Sicilia

Lascia un commento


Translate »