L’ Aeronautica ha patrocinato e partecipato il “Festival dell’Aria” a Misterbianco

L’ Aeronautica ha patrocinato e partecipato il “Festival dell’Aria” a Misterbianco

Il Col. Sicuso ha appena inaugurato il simulatoreL’Aeronautica Militare ha patrocinato e partecipato il “Festival dell’Aria” presso uno dei più grandi ed importanti Parchi Commerciale del Catanese, il “Centro Sicilia” di Misterbianco. L’evento è stato molto apprezzato e gettonato in tutto il comprensorio e ha visto la presenza di oltre 250.000 visitatori complessivi.

All’evento, pensato per tutti gli amanti del volo con mostre, incontri e curiosità, ha partecipato 41° Stormo Antisom di Sigonella, in rappresentanza dell’Aeronautica Militare, con uno stand promozionale, una mostra statica ed una serie di iniziative illustrative dei servizi resi al cittadino dalla medesima Forza Armata.

Lo spazio espositivo/informativo grande più di 1500 metri quadri, è stato quasi interamente monopolizzato dal 41° Stormo con esposizione di materiale vario, di capi di vestiario, di immagini e didascalia dei velivoli dell’Aeronautica Militare, di grandi pezzi del velivolo BR-1150 Atlantic, quali il “madome” (un antenna costituente l’estrema punta posteriore) e il “cockpit” (il cruscotto della strumentazione). Tra le numerose iniziative, i pomeriggi sono stati dedicati ai “workshop” tenuti da personale qualificato del 41° Stormo su svariati argomenti: sicurezza del volo, antinfortunistica e prevenzione, medicina aeronautica, controllo spazio e traffico aereo, meteorologia, force protection e difesa locale, manutenzione velivolo Atlantic, attività del 41° Stormo e dei dipendenti Gruppi di Volo. In distribuzione anche materiale promozionale, mentre sui maxischemi la proiezione continua di filmati e documentari della “Troupe Azzurra” sull’Aeronautica Militare.

Il Dott. Contessa, il Col. Sicuso, il Sig. DianaAll’evento presenti anche altri partner: l’Aeroporto di Catania con il patrocinio e compreso di stand pure l’Istituto Tecnico Aeronautico Statale “Arturo Ferrarin” e il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco” di Catania, l’Aeroclub di Catania – con in mostra di modellini ed un ultraleggero, il Club “Frecce Tricolori” di Acireale – con esposizione di materiale. Infine, per l’occasione la direzione del centro ha messo a disposizione del pubblico – in modo gratuito – un simulatore di volo del boeing 737 della Società “Proemotion” di Raffaele Diana.

Sabato 20 settembre, alla presenza di migliaia tra studenti Catanesi e gente comune, è stata inaugurata l’area espositiva del “Festival dell’Aria” con il taglio del nastro che il Direttore del Centro Sicilia – Dott. Rossano Contessa ha fortemente voluto condividere con il Colonnello Pilota Vincenzo Sicuso – Comandante della Base Aerea e del 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare di Sigonella.

Il Dott. Contessa, auspicando una seconda edizione dell’evento, ha ringraziato tutti i collaboranti alla riuscita del “Festival dell’Aria” ed in modo particolare si è intrattenuto a parlare dell’Aeronautica Militare, nell’occasione rappresentata dal Comandante e dal personale del 41° Stormo.

Il Col. Sicuso, nel ringraziare il Direttore per le belle parole spese nei confronti dell’Arma Azzurra e nel sottolineare l’impegno istituzionale e l’eccellenza della Forza Armata, si è poi rivolto con un messaggio ai tantissimi giovani presenti: “….solo un’eccellente preparazione vi potrà garantire un futuro da protagonisti….” Poco dopo, per lui, anche un’intervista negli adiacenti studi di Radio Studio Centrale orchestrata dal conduttore Gianpaolo Salmeri. Rivolgendosi ai radioascoltatori, ha sottolineato come: “l’Aeronautica Militare non poteva non essere accanto ad una manifestazione così importante che parla di aria…, l’Aeronautica Militare con disciplina, passione e trasparenza è al servizio del Paese; con i propri occhi, i propri sensori, i propri velivoli, i propri uomini sfida tutti i giorni le “minacce” ambientali spiccando il proprio volo per assicurare al Paese quei servizi vitali, come il trasporto sanitario d’urgenza, il meteo e tanti altri, e per stare sempre lì ai confini a vegliare affinchè i Cittadini Italiani possano godersi serenamente il frutto del proprio lavoro. Lavorare in Aeronautica non è e non deve essere una professione ma principalmente una passione ed una missione da espletare con il massimo impegno…”.

La presenza dell’Aeronautica Militare alla 1ª edizione del “Festival dell’Aria” ha voluto rafforzare i già consolidati rapporti con la città di Catania fornendo ai cittadini informazioni sui compiti e sulle molteplici attività della Forza Armata, sia in Patria che all’estero.

Un commento su “L’ Aeronautica ha patrocinato e partecipato il “Festival dell’Aria” a Misterbianco

Lascia un commento


Translate »