MARINA MILITARE: INIZIA L’ESERCITAZIONE NATO NOBLE JUSTIFICATION  CARTAGENA – SPAGNA

MARINA MILITARE: INIZIA L’ESERCITAZIONE NATO NOBLE JUSTIFICATION CARTAGENA – SPAGNA

 

È iniziata lo scorso 13 ottobre nei porti spagnoli di Cartagena e Rota l’esercitazione Noble Justification che vede impegnato il Secondo Gruppo permanente della Nato di Contromisure Mine (SNMCMG2).

Il Gruppo Navale, composto dai cacciamine Duero (Spagna), Homburg (Germania), Grimsby (Inghilterra), Erdek (Turchia) e dalla “Flagship” Aviere (Italia), affronta una prima fase di attività volta a favorire l’integrazione delle forze provenienti dalle diverse nazioni dell’Alleanza Atlantica.

Coordinati dallo staff imbarcato sulla fregata Aviere, i cacciamine si esercitano nella bonifica delle acque antistanti le regioni della Murcia e dell’Andalusia, con l’obiettivo di ridurre al minimo il rischio per il transito del traffico militare e mercantile in una zona ad alta intensità di minaccia di ordigni subacquei.

mm-4542-936d-474813afbe1e15

La fase operativa dell’esercitazione Noble Justification, prevede la simulazione di una crisi

bilaterale tra due Stati, di cui uno alleato, nella quale le forze appartenenti alla Nato Response

Force (NRF) intervengono in funzione dell’art. 5 del Trattato della Nato.

Particolare attenzione sarà rivolta al concetto di proporzionalità della reazione e sui potenziali

sviluppi che la minaccia terroristica e la successiva reazione da parte dei Paesi alleati possono

generare in una situazione di crisi.

Alla Noble Justification partecipano assetti terrestri, marittimi, aerei e Forze Speciali di 15 nazioni

NATO e di due nazioni partner (Svezia e Finlandia).

L’esercitazione terminerà con l’ingresso nel porto di Rota, il 24 ottobre, dove, a conclusione

dell’esercitazione, saranno valutati i risultati conseguiti.

 

 

 

[themify_box style=”blue” ]

Standing Nato Mine Countemeasures Group 2 (SNMCMG2)

crest della SNMCMG2  La SNMCMG2 (Secondo Gruppo NATO di Contromisure Mine) è una forza marittima multinazionale integrata composta da navi appartenenti a diverse nazioni alleate, che si addestrano ed operano insieme, e che sono permanentemente disponibili per portare a termine missioni NATO con competenze specifiche nella lotta alle mine navali.

Generalmente la Forza Navale è impiegata nel Mar Mediterraneo, comandata a rotazione da un Ufficiale di Marina delle Nazioni partecipanti il quale dipende dal Comando Marittimo Alleato (MARCOM Northwood).

 

[/themify_box]

Lascia un commento


Translate »