Ciclista colto da malore, salvato a Sigonella dal personale del 41° Stormo

Ciclista colto da malore, salvato a Sigonella dal personale del 41° Stormo

Sabato 13 Settembre, un ciclista colto da improvviso malore è stato soccorso dai sanitari della Base Aerea di Sigonella, prima di essere trasportato in elicottero all’ospedale Cannizzaro di Catania.
ElisoccorsoIl ciclista si era accasciato a terra mentre percorreva la strada adiacente la zona logistica US della Base di Sigonella. L’accaduto è stato notato da un’automobilista, impiegata civile presso la Base, che ha allertato il personale di guardia. Dopo l’immediato intervento dei sanitari della Base e constatata la gravità della situazione è stato richiesto l’urgente intervento di un elicottero del 118. Nel frattempo i sanitari americani, constatato che si trattava di un infarto, hanno praticato al ciclista la defibrillazione e lo hanno immediatamente trasportato presso l’ospedale americano interno alla Base, dove è stato stabilizzato.

Successivamente, l’elicottero del 118 ha trasportato l’infartuato all’ospedale catanese dove, presso il reparto di rianimazione, è stato sottoposto ad ulteriori trattamenti.
L’evento è stato coordinato dal Comandante della Base e del 41° Stormo Antisom di Sigonella, Colonnello Vincenzo Sicuso, e dal Comandante della Naval Air Station della Marina Statunitense, Captain Christopher Dennis, a dimostrazione del profondo senso di collaborazione che lega il personale italiano e quello americano e dell’attaccamento nei confronti delle Istituzioni e della comunità locale.

 

Lascia un commento


Translate »