Calcio Catania: ultima chiamata per Marcolin

Calcio Catania: ultima chiamata per Marcolin

Di Mario Finocchiaro

A Modena domani sera il Catania si gioca gran parte delle chances di salvezza senza passare dalla lotteria dei play out.

Marcolin arrivato due mesi fa a dispetto di un discreto inizio non e’ riuscito a dare la scossa che l’ esigente piazza catanese si aspettava pertanto anche  lui sara’ messo in discussione qualora dal Braglia non si riuscisse a portare via almeno un punto.

Lontano dal Massimino il Catania dovra’ conquistare i punti necessari per evitare la retrocessione diretta e, si spera, i play out.

Da qui alla fine saranno ben otto le trasferte per gli etnei a fronte di cinque gare da giocare in casa. Pochi calcoli e tredici finali tutte da vincere…ancora con Marcolin in panchina?

 

Si riparte, quindi,  da Modena per il recupero della 25^ giornata, gara non disputata per impraticabilita’ del campo, mentre lunedi’  prossimo in posticipo ci sara’ la durissima sfida al Vicenza dell’ ex Pasquale Marino.

 

Mister  Dario Marcolin, ha convocato 22 giocatori per la sfida in programma domani alle 18.30. Prima convocazione per il portiere sloveno classe 1997 Kristjan Matosevic, che indosserà la maglia numero 29. Assente lo squalificato Calaio’, oltre a Gyomber infortunato.

 

 

Portieri
1 Gillet, 29 Matosevic, 22 Terracciano.
Difensori
24 Capuano, 45 Ceccarelli, 18 Del Prete, 43 Mazzotta, 28 Parisi, 15 Sauro, 5 Schiavi.
Centrocampisti
8 Escalante, 27 Jankovic, 39 Odjer, 25 Piermarteri, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
Attaccanti
14 Barisic, 19 Castro, 30 Di Grazia, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti

 

Verra’ riproposto il 3-4-1-2 con Castro al fianco di Maniero, Rosina agira’ dietro le due punte sperando che questa volta non debba fare gli straordinari rincorrendo gli avversari anche nella meta’ campo etnea. La linea di centrocampo vedra’ presumibilmente agire da destra a sinistra Sciaudone,Odjer,(favorito su Escalante) Rinaudo e Mazzotta. I tre difensori saranno Schiavi Ceccarelli e Sauro (con Capuano inizialmente in panca). Pali difesi al solito dall’esperto Gillet.

 

Lascia un commento


Translate »