Migranti: Comune ripulisce terreno privato dietro piazza Repubblica

Migranti: Comune ripulisce terreno privato dietro piazza Repubblica

REP 2Nell’area in cui passano la notte gli immigrati e che si era riempita di rifiuti. L’intervento era già stato deciso la scorsa settimana. Un provvedimento simile era stato adottato cinque mesi fa, sempre in danno dei proprietari

“Siamo tornati a intervenire, in emergenza, per ragioni di igiene pubblica sostituendoci ai proprietari del terreno”.
Lo ha detto l’assessore Rosario D’Agata dopo che, stamattina, una squadra di quattordici operai della Direzione Ecologia con una motopala e cinque mezzi meccanici ha ripulito l’area dietro piazza della Repubblica dove da qualche tempo erano tornati a concentrarsi, soprattutto di notte, decine di migranti accumulando rifiuti e scorie. Un intervento simile era stato effettuato dal Comune cinque mesi fa, sempre in danno dei proprietari che avrebbero dovuto provvedere alla pulizia oltre che a un’adeguata recinzione dell’area.
“Avevamo programmato l’intervento di pulizia – ha spiegato l’assessore al Welfare Angelo Villari – già la scorsa settimana. Lunedì, dopo confronto con alcune associazioni di volontariato come quella di padre Notari e altre forze sociali, abbiamo deciso di ripristinare da soli le condizioni igienico sanitarie e ambientali nel terreno privato occupandoci inoltre anche dell’area sotto i portici di piazza della Repubblica”.
La società proprietaria del terreno ha informato l’Amministrazione che provvederà ad avviare i lavori di recinzione del terreno lunedì prossimo.

Lascia un commento


Translate »