Spuntano altre intercettazioni sulla vicenda ” I treni del Gol”

Spuntano altre intercettazioni sulla vicenda ” I treni del Gol”

Spuntano altre intercettazioni nel caso “I treni del Gol” che ha visto coinvolti il Presidente del Calcio Catania, Antonino Pulvirenti,l’amministratore delegato Pablo Cosentino e l’ex direttore sportivo Daniele Delli Carri, insieme ad altre quattro persone.

Nelle intercettazioni si possono ascoltare le persone coinvolte che in maniera crittografica si mettono d’accordo sulle partite da comprare per la permanenza del Catania in serie B, almeno cinque.

Fabrizio Milozzi al telefono con una donna parla di “piotte”: “Pensa quando quei venti si trasformeranno in mezze piotte… sempre quattromila sono … quelli sono quattromila giusto?…. Sarebbero otto foglietti… otto melanzane … otto melanzane te le metti pure in tasca… per esempio con otto melanzane devi andare otto volte in banca…”.

Un’altra intercettazione riguarda Fernando Arbotti e Pietro Di Luzio. Arbotti parla di un amico interessato “all’acquisto”: “Allora senti ho sentito quell’amico che è interessato all’acquisto, al business nostro e mi ha detto, senti bene, lui c’ha 4, o 3 cose, o 3-4 cose da risolvere prima ma lo farà a breve e poi si dedica al nostro business, quindi io poi lo rincontro e vado un po’ più dentro”…”alle otto finisco fermo restando l’altro discorso… quindi mi ci vuole un 4 ore, quindi 4 dalle 4 alle 8 finisco insomma dai”

 

Lascia un commento


Translate »