Guardia Costiera : formazione per “addetti antincendio” a “rischio medio”

Guardia Costiera : formazione per “addetti antincendio” a “rischio medio”

Si è svolto a Catania nei giorni scorsi, nella sede della Base Aeromobili Guardia Costiera, un corso di formazione per “addetti antincendio” in attività a “rischio medio”, a favore del personale militare delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, in servizio nei comandi dipendenti dalla Direzione Marittima della Sicilia orientale. L’attività è stata resa possibile grazie alle intese intercorse tra il Contrammiraglio Nunzio Martello, Direttore Marittimo della Sicilia orientale, il Capitano di Vascello Alfio Distefano, Comandante della Base Aeromobili ed il Centro Formazione Difesa (CEFODIFE) di Roma (già “Scuola di formazione e perfezionamento del personale del Ministero della Difesa”), avvalendosi del Capitano di Fregata Massimiliano Privitera, quale “formatore abilitato” del Comando Generale delle Capitanerie di Porto. L’attività ha interessato complessivamente 30 militari della Guardia Costiera e si è conclusa con un esame finale ed una esercitazione “antincendio”, effettuata anche a favore del personale del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera, già abilitato nei precedenti corsi di formazione. L’evento formativo, che ha lo scopo di incrementare le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro e, più in generale, degli utenti degli Uffici marittimi, verrà ripetuto nei prossimi mesi con le medesime modalità. Nella foto, insieme al Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, Comandante del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera ed al Capitano di Fregata Massimiliano Privitera, i militari partecipanti all’evento formativo

Lascia un commento


Translate »