Evacuazione medica a favore di una giovane donna  di 25 anni che si trovava in crociera

Evacuazione medica a favore di una giovane donna di 25 anni che si trovava in crociera

Operazione eseguita dall’elicottero “NEMO 11-05” del 2 nucleo aereo della Guardia Costiera di Catania, con a bordo un medico del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM).

L’evacuazione medica è stata effettuata a favore di una giovane donna, di 25 anni, di nazionalità italiana in stato di gravidanza, che si trovava a bordo della nave passeggeri Costa Mediterranea, partita da Palermo e diretta a Napoli, la quale lamentava un principio di emorragia addominale e fortissimi dolori.
La richiesta di aiuto perveniva alla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma, che interessava il Centro Italiano Radio Medico (CIRM) che richiedeva lo sbarco urgente della donna.
Alle 4:00 del mattino, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, a circa 15 miglia dalla costa campana, l’elicottero della Guardia Costiera procedeva al trasbordo della giovane donna, che veniva accompagnata presso l’ospedale Caldarelli di Napoli, ove attualmente è ricoverata.

“Operazione, quella portata a termine questa notte, che potrebbe sembrare routinaria – ha dichiarato il Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, Comandante del 2º Nucleo Aereo di Catania, raggiunto telefonicamente – ma che è il risultato dell’addestramento e della professionalità degli equipaggi di volo

Lascia un commento


Translate »