La Squadra Mobile sequestra cospicui quantitativi di droga e armi da fuoco

La Squadra Mobile sequestra cospicui quantitativi di droga e armi da fuoco

Nell’ambito di mirati servizi finalizzati a infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella nottata odierna la Squadra Mobile ha eseguito una serie di perquisizioni che hanno consentito di rinvenire e sequestrare cospicui quantitativi di droga di vario genere (cocaina, hashish e marijuana) nonché armi da fuoco.

Si riportano, in dettaglio, gli esiti delle singole operazioni.

GIUFFRIDA Antonino
GIUFFRIDA Antonino

GIUFFRIDA Antonino (cl.1973),

responsabile del reato di detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacente del tipo cocaina, hashish, marijuana.

Personale della Sezione “Antidroga” apprendeva che in località Acicastello (CT), un incensurato aveva avviato una fiorente attività di spaccio di stupefacenti presso la propria abitazione.

La notizia veniva appositamente verificata dagli uomini della Sezione Antidroga con mirati servizi di osservazione che consentivano l’identificazione dell’uomo e l’individuazione dell’abitazione.

droga maccarroneAlla luce di quanto appreso, veniva predisposta una perquisizione domiciliare ad esito della quale, venivano rinvenuti:

  • Sette involucri in cellophane trasparente con apice termosaldato contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di gr. 144 (centoquarantaquattro) circa.
  • Tre involucri in plastica contente sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 130 (centotrenta) gr. circa.
  • Sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di gr. 34 (trentaquattro).
  • Bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Espletate le formalità di rito, l’uomo è stata associato presso la casa circondariale di piazza “Lanza” a disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Catania.

MACCARRONE Francesco
MACCARRONE Francesco

MACCARRONE Francesco, (cl.1973), pregiudicato,

ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione illegale di arma da fuoco clandestina nonché ricettazione della medesima.

Ad esito di perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del citato MACCARRONE, ubicata nel rione di Nesima, sono stati rinvenuti e sequestrati diversi involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso totale di gr. 18, gr. 41 circa sostanza da taglio (mannite), bilancini di precisione e materiale per il confezionamento nonché un revolver cal.38 “Euskaro” con matricola abrasa.

D'ANTONI Alfio
D’ANTONI Alfio

All’interno dell’abitazione vi era la presenza di D’ANTONI Alfio, (cl.1975), pregiudicato, Sorvegliato Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, il quale è stato tratto in arresto per violazione delle prescrizioni imposte dalla citata misura di prevenzione.

Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati associati presso il carcere di Catania “piazza Lanza” a disposizione dell’A.G.

FONTANINI Alessandro Mirko
FONTANINI Alessandro Mirko

Alessandro Mirko, (cl.1991),

ritenuto responsabile dei reati di detenzione illegale di arma da fuoco, munizionamento, ricettazione della medesima, nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nel corso di una perquisizione eseguita nell’abitazione del predetto FONTANINI Alessandro Mirko ubicata nel Villaggio “Cielo Azzurro”, sono stati rinvenuti e sequestrati :

– una pistola semiautomatica, marca VZOR, modello 70, calibro 7,65, con matricola 701970, completa di caricatore rifornito di 6 cartucce;

– Kg. 1 circa di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Espletate le formalità di rito, FONTANINI Alessandro Mirko è stato associato presso il carcere di Catania – “Piazza Lanza” a disposizione dell’A.G.

Lascia un commento


Translate »