IL CANTAUTORE CATANESE MAURIZIO CHI CONQUISTA IL PUBBLICO CON IL SINGOLO MALINTENTI

IL CANTAUTORE CATANESE MAURIZIO CHI CONQUISTA IL PUBBLICO CON IL SINGOLO MALINTENTI

 

Il cantautore catanese Maurizio Chi, in questi giorni in sala di registrazione per il nuovo album che verrà pubblicato tra qualche mese, conquista il pubblico con il singolo Malintenti e con il video della canzone che su YouTube è uno dei più cliccati.

«Malintenti e ̀ una semplice dichiarazione d’amore da uomo a uomo. La mia canzone –spiega Chi – racconta l’utopia dell’amore con il quale ognuno di noi ha dovuto fare i conti diventando grande, quando si impara che la persona che ci troviamo accanto non è quasi mai come noi vorremmo che fosse e di come questa consapevolezza a volte rende ancora più forte un sentimento, piuttosto che indebolirlo».

Il brano “Malintenti” riporta Maurizio Chi alla scrittura d’autore, un processo che era già iniziato con il singolo della scorsa estate “Gli occhi al mare”, dopo le sperimentazioni pop dei precedenti brani come “Non te la tirare” e “Hai capito”. Anche per il singolo si rinnova una collaborazione consolidata tra il cantautore e il produttore Placido Salamone, reduce dalle produzioni sanremesi dei brani della coppia Caccamo-Iurato e della nuova proposta Miele.

Maurizio Chi 2Il singolo “Malintenti” è accompagnato dal video che porta la firma del regista Giacomo Triglia, gia ̀ filmmaker di canzoni in vetta alle classifiche come “L’amore esiste” e il recente successo sanremese “Nessun grado di separazione” di Francesca Michielin, oltre a quelli di artisti come Irene Grandi, Francesco Sarcina, Cristina Dona ̀ e molti altri del panorama pop e indie della musica italiana.

Girato tra le alture della Sila e la citta ̀ di Cosenza, il video di “Malintenti” rappresenta il ricordo di uno dei momenti più intimi nella vita di una coppia, la cena, un ricordo dove l’unica cosa che davvero conta e ̀ il confronto attraverso gli sguardi e le parole d’amore.

La collaborazione tra il cantautore e il regista non e ̀ alla prima esperienza: Maurizio Chi e Giacomo Triglia, infatti, avevano già lavorato insieme in occasione del suggestivo video realizzato nella laguna di Venezia per il singolo “Gli occhi al mare”.

La canzone anticipa l’album dal titolo “Due” in uscita nelle prossime settimane per la nuova etichetta discografica PAPERBOATSONGS che, unendo le competenze di differenti professionisti  della musica, si pone  l’intento di  dare nuova energia musicale  al cantautorato italiano.

Maurizio Chi nasce a Belpasso, un paese in provincia di Catania ai piedi del vulcano Etna. Inizia a cantare da bambino, ma a prendere il sopravvento nei primi anni della sua vita è il ballo. Cresciuto in un ambiente dedito alla creatività e alla musica, sviluppa e sperimenta con grande libertà e comprensione da parte di chi vi stava intorno ogni forma artistica. A diciotto anni, però, nasce in lui quell’esigenza di scrivere canzoni che lo porterà a capire come il comporre e il cantare siano un bisogno primario della sua natura artistica.

Lascia un commento


Translate »