Guardia Costiera : intensa l’attività del 2º Nucleo Aereo di Catania

 

Particolarmente Intensa l’attività degli equipaggi del 2º Nucleo Aereo Guardia Costiera di Catania. Non soltanto quella effettuata lungo il litorale, con i mezzi navali e che abbiamo documentato direttamente a bordo della motovedetta CP816 della Guardia Costiera di Catania (link). Aerei ed elicotteri, infatti, sono stati impegnati nella giornata che precede il ferragosto per ben 15 ore di volo. Pattugliamento del litorale e controllo dei tratti di mare maggiormente frequentati da bagnanti e diportisti : queste le principali attività della giornata. Il “Manta 03”, questo il nominativo dell’ATR42MP in dotazione al Reparto di Volo etneo, comandato dal Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, è stato impegnato lungo le coste della Sicilia, della Calabria e della Puglia. Nel corso della missione di volo ha intercettato una moto d’acqua intenta in pericolose evoluzioni, ad alta velocità ed in prossimità della costa. Richiesto l’intervento della motovedetta “CP771” dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Licata, il responsabile e’ stato immediatamente raggiunto, identificato e condotto a terra per i successivi accertamenti. Al responsabile, che è stato deferito all’autorità giudiziaria per inosservanza di norme in materia di sicurezza della navigazione, e’ stata contestata anche la violazione della vigente ordinanza di sicurezza balneare.

Ricordiamo le prescrizioni di Mare Sicuro Qui

La stessa sorte e’ toccata, poco dopo, ad una imbarcazione da diporto sorpresa a navigare all’interno della zona “Alfa” (zona di massima protezione) dell’area Marina protetta delle isole Egadi (in prossimità dell’isola Formica). Anche in questa occasione, l’intervento immediato della motovedetta CP2202 di Trapani, ha consentito di raggiungere tempestivamente l’imbarcazione è contestare le infrazioni al responsabile. Le attività di vigilanza e pattugliamento, disposte nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro” coordinata a livello nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto,  continueranno anche nei prossimi giorni. Per l’emergenza in mare e’ attivo, 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, il numero blu “1530” della Guardia Costiera.

One thought on “Guardia Costiera : intensa l’attività del 2º Nucleo Aereo di Catania

  1. Pingback: Guardia Costiera Etnea: "Mare Sicuro" bilancio positivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *