166 naufraghi della Sea Dream I: Tutti salvi

166 naufraghi della Sea Dream I: Tutti salvi

Tutti sani e salvi al porto di Napoli, i 166 naufraghi della Sea Dream I, la lussuosa nave da crociera battente bandiera Bahamas sulla quale ieri mattina – a causa di un’avaria in sala macchine – si è sviluppato un incendio mentre era in navigazione, a largo tra Amalfi e Palinuro. Le fiamme hanno bloccato il sistema di propulsione e con la limitata energia in grado di assicurare le sole utenze di emergenza. Per tale motivo la “Sea Dream I” è rimasta al largo, alla deriva, fino a quando sono sopraggiunti sul posto i mezzi di soccorso.
Le operazioni di soccorso della Guardia Costiera alla nave in avaria Sea Dream 1 bloccata nei golfi di Napoli e Salerno

La Capitaneria di Porto di Napoli, infatti, ha dirottato in zona le unità in transito nelle vicinanze ed inviato 2 elicotteri (uno della Guardia Costiera, proveniente dal 2º Nucleo Aereo di Catania) e 5 unità navali d’altura, oltre ad un team ispettivo del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, per verificare le condizioni di sicurezza della nave e lo stato di salute dei passeggeri e dei membri dell’equipaggio.

Successivamente i passeggeri sono stati trasferiti sulla nave della Siremar “Isola di Vulcano”, a sua volta allertata dalla Capitaneria di Porto di Napoli, immediatamente dopo aver ricevuto la richiesta di soccorso.

Ecco il link al video girato dagli uomini della Guardia Costiera, impegnati nelle operazioni di soccorso e di rimorchio della nave in avaria, verso il porto di Napoli.

Lascia un commento


Translate »

Powered by WordPress Popup