ANCORA UN CONTATORE “TAROCCATO”:  DENUNCIATA LA TITOLARE DI UN BAR

ANCORA UN CONTATORE “TAROCCATO”: DENUNCIATA LA TITOLARE DI UN BAR

 

Ancora controlli, questa volta ad opera dei poliziotti della Volante del Commissariato San Cristoforo, effettuato lo scorso 8 ottobre nei confronti di un bar e dei suoi avventori.

Si tratta del “Bar e Caffè” di via Belfiore, dove gli agenti hanno subito notato quello che ormai sta diventando un must tra i “furbetti” del risparmio energetico: un grosso

magnete di forma cubica, infatti, era posizionato sopra il contatore dell’energia elettrica, allo scopo di falsarne la registrazione dei consumi .

Come di prassi, è stato richiesto l’intervento di una squadra di tecnici dell’ENEL che con un’apposita apparecchiatura ha registrato l’effettiva manomissione del contatore, con uno scarto, rispetto al consumo reale, di ben oltre il 90% in meno.

Pertanto, la titolare dell’attività, M.G., è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per furto di energia elettrica.

Lascia un commento


Translate »

Powered by WordPress Popup