Guardia costiera : giornata sulla sicurezza del volo

Guardia costiera : giornata sulla sicurezza del volo

 

Si è svolta a Catania, lo scorso 6 dicembre, nella sede dei Reparti Volo della Guardia Costiera di Fontanarossa, la giornata sulla “Sicurezza del Volo”. Organizzata dalla Base Aeromobili e dal 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera, la giornata (il cosiddetto “Safety Stand-down”) è stata dedicata alla trattazione di argomenti aventi ad oggetto le attività di volo, con particolare riguardo agli aspetti connessi alla “sicurezza del volo”. Dopo il benvenuto del Capitano di Vascello Alfio Distefano e del Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, rispettivamente Comandante della Base Aeromobili e del 2° Nucleo Aereo, il Dott. Francesco La Fauci, Safety Manager della Società Aeroporto Catania, ha trattato la gestione delle emergenze aeroportuali. Intervento anche della Dott.ssa Annamaria Privitera, Controllore del Traffico Aereo, Responsabile della Sicurezza Operativa degli Aeroporti di Catania, Comiso e Reggio Calabria, sulle comunicazioni “Terra-Bordo-Terra” in occasione di eventi “safety”. Una presentazione è stata effettuata dal Comandante Andrea Libra, Safety Manger dell’Aeroclub etneo, in materia di “Aree di lavoro ed interazione fra traffici non omogenei”.
L’analisi di un evento occorso in volo è stata effettuata dal Tenente di Vascello Sabino Sorrenti, mentre una presentazione su apparecchi a pilotaggio remoto e sulle connesse implicazioni di sicurezza, è stata effettuata dal Tenente di Vascello Salvatore Provenzano, entrambi Ufficiali piloti in servizio presso i Reparti Volo della Guardia Costiera.
Le presentazioni ed il successivo dibattito si sono svolti nell’ottica della massima condivisione e divulgazione delle esperienze, tutte relative al volo ed alle attività strettamente connesse (dalla manutenzione dei velivoli alle operazioni di volo, dai servizi di assistenza a terra ed in volo alle procedure ed alla gestione degli spazi aeroportuali), in aderenza alla filosofia della sicurezza del volo.
Presenti, tra gli ospiti, oltre a personale dell’ENAC, dell’ENAV e della SAC, anche personale militare dell’Aeronautica (41° Stormo), della Marina (Stazione Elicotteri), dei Carabinieri (Nucleo Elicotteri) e della Guardia di Finanza (Sezione di Manovra Aerea), oltre a Vulcanologi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e docenti dell’Istituto Tecnico Nautico ed Aeronautico. Con la giornata sulla sicurezza del volo, si conclude il ciclo di attività espressamente previste in tale materia dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.
Il 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera ha effettuato, nel corso del 2016, oltre 3.300 ore di volo in attività operative ed addestrative, portando a termine numerose operazioni di soccorso a tutela e salvaguardia della vita umana in mare. Ventuno le evacuazioni mediche d’urgenza (MEDEVAC) effettuate dagli equipaggi degli elicotteri AW139CP, a favore di persone bisognose di cure mediche urgenti.

Lascia un commento


Translate »