Guardia Costiera : brevettati a Catania tre Ufficiali

 

Sono tre gli Ufficiali del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera che hanno conseguito, al termine di un
impegnativo percorso formativo, il brevetto militare di “Specialista di elicottero”, presso la Stazione Elicotteri della Marina Militare etnea. All’interno dell’iter formativo è stata prevista anche una fase pratica, effettuata nella sede del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Catania, propedeutica alla successiva abilitazione alle funzioni di “Ufficiale Tecnico” sugli aeromobili in dotazione. I tre Ufficiali neo brevettati, il Tenente di Vascello Daniele Conti ed i Sottotenenti di Vascello Francesco Franchini e Paolo Onori, sono stati inseriti nell’organizzazione tecnico manutentiva del Reparto di Volo, per l’intera durata del periodo di tirocinio pratico ed affidati alle cure dei Responsabili dei Servizi Tecnici (il Capitano di Corvetta Francesco Grasso per i velivoli ad “ala fissa”, il Tenente di Vascello Simone Baccari, per i velivoli ad “ala rotante”). Gli Ufficiali neo brevettati, una volta acquisite le specifiche abilitazioni da “Ufficiali Tecnici” sui mezzi aerei della Guardia Costiera (aerei ATR42MP, P180GC e P166DL3SEM, elicotteri AW139CP ed AB412CP), saranno destinati presso uno dei Reparti di Volo della Guardia Costiera (ubicati a Sarzana, Catania e Pescara). Il 2º Nucleo Aereo etneo, nell’anno 2016 appena trascorso, ha effettuato poco meno di 3.000 ore di volo e numerose operazioni di soccorso (per quasi 500 ore di volo) e 19 evacuazioni mediche a favore di persone bisognose di cure urgenti, oltre alle consuete attività di vigilanza e polizia marittima. Nella foto, i tre Ufficiali insieme al Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, comandante del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera.

(foto a cura del Capo 1^ Cl. Agostino Sella)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *