MASSIMO ANGELINI DI WIND TRE SPA OSPITE DI  COMPAGNIA DELLE OPERE  SICILIA ORIENTALE

MASSIMO ANGELINI DI WIND TRE SPA OSPITE DI COMPAGNIA DELLE OPERE SICILIA ORIENTALE

Al centro dell’incontro organizzato da Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, dal titolo Le nuove frontiere della comunicazione: una grande sfida per le imprese, in programma lunedì 29 maggio alle ore 18.30, presso il Camplus D’Aragona, in Via Monsignor Ventimiglia 184, ci sarà Massimo Angelini, Direttore PR Internal and External Communication Wind Tre S.p.a., che racconterà l’esperienza di una grandissima azienda, offrendo nuovi ed interessanti spunti in materia di comunicazione e di strategie imprenditoriali da adottare in un mercato in continua evoluzione.

La fusione tra Wind e 3 è stata una delle manovre finanziarie più strategiche degli ultimi anni. Cosa può suggerire questa grande operazione ai nostri imprenditori? Che tipo di strategia è stata utilizzata?  Come possono le imprese siciliane replicare approcci al mercato tanto virtuosi? Che cosa vuole dire comunicare in un mercato in profonda e continua evoluzione?

Introdurrà i lavori il direttore della Compagnia delle Opere Cristina Scuderi che ripercorrerà il percorso fino ad ora intrapreso dall’associazione su un tema così importante come quello della comunicazione.

A moderare sarà invece Gianluca Landolina, Managing director di Cellnex Italia.

I saluti saranno affidati ad Antonio Conti, direttore commerciantonio-contiale di Papalini spa, azienda socia della CdO, che opera nel settore Cleaning e servizi integrati, attiva su tutto il territorio nazionale con oltre 2.000 dipendenti di cui 500 in Sicilia. Antonio Conti spiega: “Incontri come quello programmato per il 29 maggio sono strategici. Come soci della CdO siamo convinti che questi momenti di dialogo e di confronto sono un elemento di crescita importantissimo, sia a livello personale che aziendale. Il nostro lavoro si basa su rapporti interpersonali, dunque momenti come questo diventano fondamentali per conoscere e farsi conoscere e per ampliare le proprie opportunità di business”.

cristina-scuderi-foto-b-bonaccorsi (2)“Crediamo molto nelle nostre conversazioni imprenditoriali   – spiega il direttore di Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, Cristina Scuderi – Da sempre CdO ritiene che   siano dei momenti fondamentali per la crescita dei nostri soci e che sintetizzino bene la modalità operativa della nostra associazione: la ricchezza imprenditoriale di uno, messa a fattor comune di tutti. Il nostro ospite avrà modo di raccontarsi davanti ai colleghi siciliani portando loro i segreti del successo dell’azienda che rappresenta, ma dando anche dei suggerimenti concreti alle nostre piccole e medie imprese del territorio che quotidianamente affrontano la sfida della comunicazione d’impresa. Siamo contenti che Massimo Angelini abbia accettato l’invito: è un’occasione davvero importante perché ci pone di fronte a un modello di business particolarmente rappresentativo”.

Lascia un commento


Translate »

Powered by WordPress Popup