“Il Respiro del vino”, Luigi Moio presenta il suo ultimo libro a Catania

Come percepiamo il profumo del vino? Da dove nasce? Cosa succede con lo scorrere degli anni? Che cosa vuol dire degustare un vino?
A queste e a molte altre domande risponderà il professore Luigi Moio, autore del libro “Il Respiro del vino” edito da Mondadori, giorno venerdì 9 giugno alle ore 19.30 presso il Grand Hotel Itria di Viagrande.
Sarà un viaggio affascinante alla scoperta di quella sfera invisibile del vino rappresentata dai suoi profumi.
Il suo libro è, infatti, il risultato di oltre vent’anni di studi e ricerche intorno all’intimità olfattiva del vino. Luigi Moio è uno dei massimi esperti di enologia italiana, ordinario all’Università di Napoli Federico II, presidente della commissione di enologia dell’OIL, ma anche esperto scientifico per il Mipaaf.
Quella che terrà venerdì sarà, quindi, una imperdibile lezione di analisi sensoriale con la degustazione di nove vini, per comprendere da vicino le interazioni molecolari alla base dei sentori che ci inebriano ogni qualvolta portiamo un calice di buon vino al naso.
Per prenotarsi è necessario compilare il modulo disponibile sul sito www.fisarcatania.it, oppure inviando una mail a fondazionesommeliersicilia@gmail.com o telefonando al 3280018002

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *