Confapi Sicilia 2.0, è l’imprenditore Michele Ruffo il presidente

È l’imprenditore edile Michele Ruffo, il presidente di Confapi Sicilia 2.0,la Confederazione italiana delle piccole e medie imprese private dell’Isola, per il triennio 2017/2019, eletto durante l’assemblea del 28 luglio scorso.Mauro Juvara è stato nominato vice presidente, mentre membro del Consiglio Direttivo in qualità di consigliere sarà Stefania Spadafora.

“La presidenza che ho appena assunto – ha sottolineato Ruffo – è frutto di un lavoro di squadra iniziato con il vice presidente Nazionale e commissario regionale, Francesco Napoli. Un lavoro che proseguirà con entusiasmo grazie al team di imprenditori e professionisti, perché essere in Confapi Sicilia significa vivere un’associazione che ha il sincero gusto di ‘fare squadra’, in una regione che sa competere. Associazione e competizione sono i valori che guidano imprenditori e professionisti vincenti”.

“Le imprese della Sicilia – ha dichiarato Maurizio Casasco, presidente di Confapi, la Confederazione italiana della piccola e media industria privata – rappresentano per noi un esempio di eccellenza che ha saputo e sa fondere tradizione e innovazione. Sono certo che il neo presidente della Sicilia, a cui vanno i migliori auguri di buon lavoro e il sostegno da parte mia e di tutto il sistema Confapi, saprà onorare tale tradizione e sostenere le imprese del territorio”