A Catania la Guardia di Finanza sequestra un milione e mezzo di prodotti elettrici illegali

A Catania la Guardia di Finanza sequestra un milione e mezzo di prodotti elettrici illegali

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito dei servizi a tutela del mercato e del consumatorepredisposti in occasione delle imminenti festività natalizie, hanno eseguitodiversi interventinei confronti di aziende operanti nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti per la casa sottoponendo a sequestro oltre 1.500.000 articoli non conformi alle norme sulla sicurezza.

I controlli, eseguiti dai Finanzieri del Gruppo di Catanianella zona commerciale del comune di Misterbianco, hanno consentito di individuare,in due locali aziendali e negli adiacenti depositi,materiale elettricovario (soprattuttoluminarie natalizie e tubi decorativi) costruito in paesi asiatici, sprovvisto della marcatura CE e delle necessarie indicazioni sull’utilizzo “in sicurezza” da parte del consumatore.Dettibeni sono risultati privi dell’indicazione dell’importatore e del distributore nazionale, delle istruzioni sulle modalità d’uso in lingua italiana nonché delle indicazioni sulla loro composizione merceologica.

Al termine degli accertamenti 2titolaridelle attività commerciali controllate, di nazionalità cinese, sono statisegnalati alle competenti Autorità amministrative per l’irrogazione delle sanzioni previste per lacommercializzazione di prodotti cd. insicuri (che prevedono il pagamento di una somma da 50 euro a 150 euro per pezzo).

Il settore del contrasto alla vendita di prodotti insicuricostituisce una delle missionistituzionali della Guardia di Finanza a tutela dei cittadini e delle imprese che operano nel rispetto delle norme

Lascia un commento


Translate »

Powered by WordPress Popup