Alle Porte di Catania  si inaugura la “Festa dell’Aeronautica Militare”

Alle Porte di Catania si inaugura la “Festa dell’Aeronautica Militare”

Presso il centro commerciale “Porte di Catania”, dal 16 al 28 marzo, personale dell’Aeronautica Militare presenterà le attività della Forza Armata.

A partire da venerdì 16 marzo 2018, l’Aeronautica Militare prenderà parte all’evento organizzato dal Centro Commerciale “Porte di Catania”, con una serie di iniziative ed aree appositamente dedicate per raccontare dal vivo le attività quotidiane rivolte sempre al servizio della Collettività e delle istituzioni.

Alla “Festa dell’Aeronautica Militare”, organizzata per il  95° anniversario dalla propria fondazione che sarà celebrato il prossimo 28 marzo, l’Arma Azzurra proporrà al pubblico la possibilità di provare gratuitamente l’esperienza del simulatore di volo delle Frecce Tricolori, oltre a distribuire materiale promozionale e opuscoli, proporre desk informativi, mostre fotografiche storiche e proiezione di video, nonché un ampio spazio espositivo dedicato alle componenti operative dell’AM, compreso velivoli e particolari degli stessi e tanti modellini.

L’iniziativa, oltre che festeggiare il 95° anniversario della Forza Armata, intende soprattutto diffondere la cultura aeronautica e far conoscere le attività di questa istituzione che, 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, opera per la sicurezza del Paese e dei cittadini, garantendo il controllo dello spazio aereo e proteggendo gli interessi nazionali, anche all’estero.

Proprio nell’ottica di divulgare questa conoscenza uno spazio importante è stato dedicato anche alla formazione, prevedendo la presenza degli studenti di vari istituti presenti in Sicilia, non solo tecnici aeronautici ma anche di altri indirizzi di studio della provincia etnea, al fine di illustrare gli sbocchi professionali e coltivare in loro il sogno del volo e dello spazio verso cui l’AM è sempre più proiettata.

Sono previste ogni pomeriggio presentazioni a tema sulle varie attività svolte dall’AM con possibilità per i visitatori di interfacciarsi con gli uomini e le donne della Forza Armata provenienti dal 5° Reparto Comunicazione dello Stato Maggiore Aeronautica e dagli Enti Aeronautici della Sicilia Orientale: Aeroporto di Sigonella, 41° Stormo Antisom, 11° Reparto Manutenzione Velivoli, 61° Gruppo Volo APR, 137^ Squadriglia Radar Remota di Mezzogregorio (SR), Distaccamento Aeronautico di Siracusa.

Il tutto è arricchito da una serie di iniziative collaterali, rivolte sempre al mondo aeronautico, che contribuiranno a rendere la manifestazione più coinvolgente: da esibizioni sportive, alla difesa personale, alla ginnastica artistica, all’intrattenimento.

La cerimonia di inaugurazione dell’evento, magistralmente presentata dalla madrina dell’evento Rosanna Battista, si è svolta venerdì 16 marzo alle ore 12,00 alla presenza di autorità militari e civili del Territorio, nonché delle Associazioni Arma Aeronautica della Sicilia orientale, del 52° Club Frecce Tricolori di Acireale, di studenti degli Istituti Ferrarin di Catania (presente anche con uno stand), Besta di Ragusa, Majorana di Gela, Ruiz di Augusta, Emilio Greco di Catania. Questi ultimi impegnati anche in attività di pittura e di grafica in estempora.

Il taglio del nastro inaugurativo a cura della rappresentante del Prefetto della città Catanese, unitamente al direttore delle Porte di Catania, Ing. Pasquale Barbaro, e del Comandante del 41° Stormo e dell’Aeroporto di Sigonella, Colonnello Pilota Francesco Frare.

L’Orchestra giovanile “Musica Insieme a Librino” ha eseguito l’Inno Nazionale in apertura.

L’Associazione “Maestri infioratori di Noto” ha proposto una gigantografia in sale dell’araldica AM che rimarrà esposta per tutto l’evento.

Da Sigonella è giunto alle porte di Catania un velivolo F104 in mostra statica proprio all’ingresso della galleria che ospita l’evento.

Il primo giro sul simulatore di colo delle Frecce Tricolori ha sancito il decollo ufficiale della manifestazione.

Lascia un commento


Translate »

Powered by WordPress Popup