“Dialogo in Rosa” con il Professore Mauro Mario Mariani

“Dialogo in Rosa” con il Professore Mauro Mario Mariani

Di Monica Colaianni – “La donna è bella in sé, ha una sua valenza assoluta di emanare fascino anche al di là dei canoni classici della bellezza”, così il professore Mauro Mario Mariani che mercoledì 13 giugno, è venuto al Palazzo della Cultura di Catania con “Prospettiva Rosea”, atto unico dedicato a tutte le donne.

“La rivalutazione estetica passa per molti motivi temporali – ci dice il professore Mariani – ma la forza delle donne è proprio nel loro modo di essere. Tutto questo mondo femminile noi uomini lo cerchiamo non solo per un approccio fra i due mondi, ma per avere un sostegno, un conforto. Le donne nella loro bellezza hanno questa capacità di leggersi e saper leggere”.

Prospettiva rosea – continua – è un messaggio che va anche al di là del femminile inteso come benessere ma proprio un mondo a 360° che vorrei fosse molto più roseo in tutti i momenti e i sentimenti, ma soprattutto Prospettiva rosea è un omaggio alla bellezza delle donne”.

“Nei luoghi della bellezza, come questo magnifico Palazzo, ho voluto celebrare il mio amore per le donne che nasce proprio da un rapporto continuo con le mie donne a partire da mia madre e le mie sorelle arrivare a mia moglie e a mia figlia, ma soprattutto alle tante amiche che ho e che anche qui a Catania stasera sono numerose”.

“Il tema della bellezza che affronto in questo evento è proprio un equilibrio. Un equilibrio che è fatto di tanti fattori ma soprattutto il triangolo fra le emozioni, quello che io definisco energia, la parte fisica e la parte chimica, è un triangolo dove l’elemento più potente è proprio l’energia, quindi quello che la donna riesce a dire e dare, rimanendo nei limiti, il troppo storpia. Rivalutiamo anche quei fianchi un po’ più generosi ma soprattutto questo deve passare per un corretto stile di vita. Il fisico si deve adeguare anche a un concetto di genetica ma soprattutto di chimica, quindi quello che mangiamo, beviamo, respiriamo, ma anche quello che pensiamo e facciamo, questa è energia. Questo equilibrio continuo è la bellezza delle donne; una donna sorridente è sempre bella perché dona quello che l’uomo si aspetta. In un sorriso c’è la bellezza della donna e soprattutto la sicurezza che dà a noi uomini”.

Lascia un commento


Translate »