Università di Catania: Premio per le eccellenze artistiche, culturali e sportive

Università di Catania: Premio per le eccellenze artistiche, culturali e sportive

Nella seduta del CDA del 26/10/2018, è stata approvata la proposta presentata del Senatore Accademico, Alessio Sequenzia, e dal Consigliere al Comitato per lo Sport Universitario, Federico Scalisi, che mira a premiare le eccellenze artistiche, culturali e sportive in favore degli studenti dell’Università degli Studi di Catania.

In particolare, il Consiglio d’Amministrazione ha istituito premi del valore di euro 200,00 cadauno per studenti che si sono distinti in attività extra universitarie negli ambiti sopra citati. Tali premi sono destinati:

  1. A studenti che hanno ottenuto premi o riconoscimenti in ambito artistico e culturale di rilevante interesse nazionale;
  2. A studenti che si sono classificati nei primi posti in una delle discipline sportive presenti nei Campionati Nazionali Universitari (CNU) 2018.

L’incentivo ha lo scopo di riconoscere il merito degli studenti che hanno un buon rendimento universitario, favorendo e sostenendo le doti artistiche, culturali e la pratica sportiva come valori formativi e professionalizzanti.

“Quest’anno la compagine del CUS Catania ha ottenuto un ottimo risultato” – asserisce il Senatore Sequenzia – “da questo la nostra proposta di premiare i nostri colleghi che si cimentano ad alti livelli nelle varie discipline sportive e riescono a conciliare, non senza sacrifici, la condotta di un’ottima carriera universitaria. L’Ateneo ne ha quindi preso spunto e ha esteso questo premio non solo a chi si distingue nello sport, ma anche a chi ha altre capacità artistiche o si è distinto in manifestazioni culturali a livello nazionale. Volevo ringraziare il Direttore Generale, Dott. Candeloro Bellantoni, per essersi mostrato da subito promotore di tale iniziativa, e tutta la rappresentanza studentesca in Senato e CDA, che è stata sempre compatta nel sostenere iniziative che provengono anche da diverse aree politiche”.

Anche il Consigliere Scalisi esprime soddisfazione per il risultato raggiunto, – “E’ un importante segno di vicinanza dell’Ateneo al merito e all’importanza dello sport, della cultura dei settori sopra citati. Oggi, grazie alla collaborazione degli organi collegiali d’Ateneo e dei suoi dirigenti, riusciamo ad ottenere un diritto in più per lo studente universitario catanese, quello di riconoscere il suo valore nello sport, nella cultura, e nell’arte, la sua importanza e il suo impegno come studente dell’Università degli Studi di Catania”.

Lascia un commento


Translate »