L’artista Massimiliano Frumenti racconta l’amore nella mostra “Erosnauti”

L’artista Massimiliano Frumenti racconta l’amore nella mostra “Erosnauti”

 “Riappropriarsi dei sentimenti per combattere con l’amore lo squallore e la cattiveria della nostra società”. Questo è il messaggio che l’artista romano Massimiliano Frumenti vuole trasmettere attraverso i suoi dipinti e le sue creazioni artistiche. “Sono convinto che le persone abbiano necessario bisogno di amare ed essere amati- spiega Massimiliano Frumenti che dagli anni 90 ha scelto la Sicilia come luogo principale delle sue produzioni artistiche-, nei miei quadri utilizzo il tema dell’amore come elemento principe da cui far scaturire il movimento divino delle cose”.

Amore come legge suprema e assoluta raccontato nei dipinti della personale “Erosnauti, che sarà inaugurata domenica 18 novembre, alle ore 18.00, nei locali del centro enogastronomico de “La Corte dei Medici” in via Umberto 107 a Catania. Una personale d’arte, organizzata dalla professoressa Liliana Nigro, docente di Storia del Costume per lo spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti di Catania, dove l’arte esce dai luoghi convenzionali per dialogare e confrontarsi con la gente in uno spazio inusuale e diverso per arrivare direttamente al cuore delle persone con maggiore semplicità e immediatezza.

“Saranno esposte dodici nuove creazioni inedite- spiega Liliana Nigro– in cui sarà protagonista l’animo umano con tutte le sue passioni e pulsazioni sottolineando che tutti, nessuno escluso, siamo naviganti in cerca d’amore”. Madrine dell’eccezionale evento culturale la scrittrice Marinella Fiume, la professoressa Fulvia Toscano e l’imprenditrice Ornella Laneri.

Lascia un commento


Translate »