Il 6 giugno al Centro congressi MAAS di Catania si parlerà di nuove frontiere digitali per  lo sviluppo smart dell’agrifood

Il 6 giugno al Centro congressi MAAS di Catania si parlerà di nuove frontiere digitali per lo sviluppo smart dell’agrifood

“Le nuove frontiere del digitale: blockchain e Intelligenza artificiale per la tutela della filiera e lo sviluppo smart dell’agrifood”, questo il titolo del convegno che si svolgerà il 6 giugno alle ore 9.oo presso il CENTRO CONGRESSI MAAS – Mercati Agro-Alimentari Sicilia S.C.P.A di Catania.

All’evento, patrocinato da Sicindustria Palermo con il circuito EEN,Manageritalia Sicilia, Afcea International – Capitolo di Roma, Anorc Professioni ed Anorc Professioni Sicilia, ed il Dipartimento BID (Business Innovation Development) dello Studio Viola – Specialisti in commercio internazionale, interverranno per dare un indirizzo di saluto ai partecipanti il Dott. Nino Salerno, delegato all’internazionalizzazione di Sicindustria Palermo e l’On.le Jose Marano, Deputata dell’ARS del Movimento 5 Stelle.

A prendere la parola al roadshow, inoltre, saranno: il Dott. William Nonnis, Full Stack developer del Ministero della Difesa, che ha delega alla Blockchain dal Sottosegretario di Stato ed i Dott.ri Mauro Nicastri e Roberto Reale di AIDR, nonché il mondo accademico con il Prof. Filippo Sgroi dell’Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali, e quello della ricerca scientifica con il Prof. Marco Santarelli, Direttore scientificodiReS On Network – Intelligence and Global Defence, Londra e Fondazione Margherita Hack e Capo DipartimentoScienze dell’Uomo e Sociali PoliArte di Ancona (Laboratorio Complessità, Comunicazione e Intelligence), oltre ad Elena Albertinidel Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, Simona Riccio, Agrifood&Bio Social Manager, Marco Vitale diFoodChain e Saverio Ermanno Lorè, Presidente di Bologna Start up, importante network di start up innovative.

Il roadshow è sviluppato in partnership con Ofcs.report, ResOnNetwork – Intelligence and Global Defence, Londra, Fondazione Margherita Hack e il DipartimentoScienze dell’Uomo e Sociali di PoliArte di Ancona (Laboratorio Complessità, Comunicazione e Intelligence)e sarà seguito live in broadcast dal media partner EvoDigitale.

Diversi sono gli scenari che verranno illustrati dai relatori, come:  

Le intelligenza artificiale, gestione delle connessioni eterogenee (IoT, IoE), Big Data e “AgriData”; L’innovazione delle tecnologie digitali e la loro applicazione, anche a scopi predittivi, al mondo dell’agrifood si pone come una importante sfida della nuova frontiera dell’agricoltura smart per la gestione della mole di dati che arrivano dall’Internet of Things e l’Internet of Everything, dai droni, da macchinari, da sistemi di rilevazione a livello territoriale così come dal meteo e dalle immagini satellitari; Le nuove tecnologie digitali consentono alle imprese agricole ad agli agricoltori di prendere decisioni in modo più veloce e più preciso trasferendo all’industria del food dati su prodotti e sulle attività legate alla produzione.

Inoltre verranno illustrati i dati relativi al terreno per migliorare la resa o il riconoscimento visivo per identificare la tipologia di danni provocati dai parassiti, finalizzando la ricerca verso un uso più efficace dei pesticidi oppure la gestione stessa dei sistemi di irrigazione e il consumo di acqua può essere ottimizzato con l’integrazione dei dati che provengono dall’esame preciso dei fabbisogni del terreno e dai dati relativi alle previsioni meteorologiche, per prevedere l’impiego di acqua ed indirizzare in modo efficiente le risorse.

 

Il programma

09:00     Saluti istituzionali

On.le Jose Marano – Deputata ARS Movimento 5 Stell

09:10     Introduzione ai lavori

                Emanuele ZappiaPresidente del MAAS

                Giovanni SelvaggiPresidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa

di Sicilia IGP

 

09:20     Agroalimentare: crescita, scelte strategiche e sostenibilità

Elena Albertini – Vice Presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IG

09:40     Nuove teorie sulla creazione del “valore” nell’agricoltura italiana attraverso l’economia dell’innovazione digitale

Prof. Filippo Sgroi – Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali

10:00     Agrifood e Bio: opportunità e sviluppo

Simona Riccio – Agrifood&Bio Social Media Manager

10:20     L’applicazione della Blockchain all’agrifood  

William Nonnis Ministero della Difesa

Full Stack Developer, Blockchain Consultant & Developer

Member of Focus Group UNINFO (CEN/CENELEC) Blockchain DLT

Staff Tecnico ItalianOpenLab

Membro del Consiglio Nazionale di Italia4Blockchain

10:40     AI e machine learning per lo sviluppo smart dell’agrifood

Roberto Reale – Membro di AIDR(Associazione Italian Digital Revolution) e dell’Italian Association for Machine Learning

11:00     Gli Impatti della Digital Transformation sul settore Agrifood

Mauro Nicastri – Presidente AIDR (Associazione Italian Digital Revolution)

11:20     coffee break

11:30     AI: Agrointelligence, le smart solutions nell’Agrifood

Marco Santarelli – Scientific Director ReS On Network – Intelligence and Global Defence (International Research and Development Institute)

11:50     AI: analytics e marketing dell’agrifood: case study

Saverio Ermanno Lorè – Co-Founder e CEO Hooro S.r.l. e Presidente Bologna Start up

12:10     Casi concreti di utilizzo della tecnologiaBlockchain

Marco Vitale – Co-Founder e CEO presso Foodchain S.p.A.

12:30     Q&A e dibattito conclusivo

Lascia un commento


Translate »