Governatore dei Lions siciliani premia i Marines di Sigonella per l’attività di volontariato civico

Governatore dei Lions siciliani premia i Marines di Sigonella per l’attività di volontariato civico

AGRIGENTO – Grande riconoscimento per i Marines della Stazione Aeronavale della Marina USA di Sigonella  (NASSIG) lo scorso 19 luglio presso il Tempio di Giunone ad Agrigento nel corso del Seminario delle Cariche ovvero la cerimonia di apertura dell’Anno Sociale del Distretto 108Yb – Sicilia del Lions Club International.

Per la prima volta nei rapporti di amicizia tra i Lions siciliani e i militari USA presenti nell’isola a Sigonella dal 1959, il neoeletto Governatore dei Lions del Distretto 108Yb di Sicilia Angelo Collura ha consegnato ad una delegazione di Marines, appartenenti alla task force SPMAGTF-CR-AF FWD 19.2  e accompagnato dal Responsabile Relazioni Esterne della NASSIG americana Alberto Lunetta,  una targa di ringraziamento per i numerosi progetti di volontariato civico, ambientale e linguistico culturale svolti annualmente dai militari americani nell’isola. Un’attività di “buon vicinato” che si inquadra  nell’ambito del progetto di socializzazione con il paese ospitante denominato “Community Relations” (COMREL) . Un progetto, presente in tutte le basi USA nel mondo e gestito normalmente dai cappellani militari che in Sicilia è invece coordinato dall’Ufficio Pubblica Informazione della base a stelle e strisce (Public Affairs Office) che nel corso degli ultimi anni è riuscito con dedizione ed impegno a moltiplicare in maniera esponenziale le iniziative di prossimità arrivando ad una media di 200 progetti annuali. Il tutto grazie alla dedizione e generosità dei militari di tutti i reparti che si mettono a disposizione per dare una mano dove serve (chiese, parrocchie, case famiglia, comuni, case di carità e per disabili ecc.), sensibilizzare la popolazione al rispetto dell’ambiente (pulizia di spiagge, parchi, siti storici ecc.), interagire con la popolazione attraverso eventi di interazione linguistico-interculturale (incontri con gli studenti siciliani volti  ad aiutarli a migliorare la conoscenza della lingua inglese) nonché parteciparea cerimonie di commemorazione della Seconda Guerra Mondiale, eventi religiosi ecc..

Tutti progetti organizzati con la collaborazione delle autorità civili e religiose, club service (Lions, Rotary, Fidapa, KiwanisClubs ecc.) e culturali siciliane.

La premiazione si è svolta davanti a centinaia di soci dei Lions siciliani provenienti da tutta l’isola per partecipare al prestigioso congresso distrettuale al quale hanno partecipato un gruppo giovani dei Campi e Scambi Giovanili Lions provenienti da 37 paesi i quali hanno dato vita ad una spettacolare cerimonia delle bandiere.

Durante la serata, il Governatore Collura, nel ringraziare i Marines per le numerose iniziative di prossimità nei confronti delle comunità siciliane, si è augurato che il progetto, già pienamente attivo nella Sicilia Orientale e Centrale si possa estendere anche alla parte occidentali dell’isola. 

Una serata emozionante e ricca di colori nonché di scambi interculturali.

Soddisfatto il direttore del progetto COMREL della base americana di Sigonella Lunetta che ha dichiarato:«la partnership nel campo del volontariato civico tra i Lions e le Forze Armate USA in Sicilia si è rafforzata negli ultimi anni grazie a diversi progetti di solidarietà svolti congiuntamente. Questo riconoscimento “distrettuale” ha suggellato questa intesa che si esemplifica nel motto lionistico “We Serve” ovvero “Noi Serviamo” per il migliorare la società e aiutare chi è meno fortunato».

Lascia un commento


Translate »