VV.FF. regalano maschere  da snorkeling e card prepagate di buoni spesa

VV.FF. regalano maschere da snorkeling e card prepagate di buoni spesa

Diverse sono le iniziative benefiche spontanee che, i vigili del fuoco di Catania, stanno mettendo in campo per contenere gli effetti negativi sulle persone dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Due in particolare sono quelle che, al momento, si desidera condividere.

La prima è stata portata a termine attravetso la raccolta, la sanificazione e la donazione di n. 16 maschere a pieno facciale da snorkeling, commercializzate da un importante brand internazionale.

Si è scoperto che con una semplice modifica e l’aggiunta di un componente di raccordo, facilmente realizzabile anche con una stampante 3D,, queste maschere posso essere utilizzate per aumentare ed efficientare il lavoro dei respiratori polmonari utilizzati nelle terapie intensive dei reparti ospedalieri.

Le sedici maschere sono state consegnate da personale del Nucleo NBCR del Comando VVF di Catania al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” di Catania, dott. Salvatore Emanuele Giuffrida.

La seconda iniziativa riguarda, invece, una raccolta fondi spontanea, portata a termine sempre dai vigili del fuoco del Comando Provinciale VVF di Catania, che è stata destinata all’acquisto di n. 23 Card pregagate di buoni spesa, spendibili in una nota catena europea di supermercati.

Le card, del valore di 50 euro ciascuna, sono state consegnate a nuclei famigliari particolarmente colpiti dalla crisi di liquidità di denaro conseguente all’emergenza che stiamo vivendo.

Sicuramente due piccoli gesti che, in quanto spontanei, si vanno comunque ad aggiungere e sommare ad ogni altra iniziativa benefica rivolta a sostenere e ridare un po’ di speranza a chi, in questo momento, sta soffrendo o vivendo momenti di grande difficoltà.

Lascia un commento


Translate »