LA DEMOCRAZIA CRISTIANA ESORDISCE ALLA SESTA MUNICIPALTIÀ GRAZIA SPAMPINATO UFFICILIAZZA LA SUA ADESIONE

LA DEMOCRAZIA CRISTIANA ESORDISCE ALLA SESTA MUNICIPALTIÀ GRAZIA SPAMPINATO UFFICILIAZZA LA SUA ADESIONE

Sotto il vulcano, prende sempre più corpo l’idea circa la ri-costruzione della Democrazia Cristiana, a cui sovente Totò Cuffaro piace attribuire l’aggettivo “nuova”. Al nuovo appello dei liberi e forti ha deciso di aderire la giovane consigliera della sesta municipalità, Grazia Spampinato che ha così dichiarato “da anni, assieme al prezioso aiuto dei miei familiari e di mia madre Isabella, che tengo sempre a ringraziare, sono giornalmente impegnata in favore delle fasce sociali più bisognose. In una municipalità come quella che mi onoro di rappresentare, che racchiude tanti rioni e tutti popolari, è indispensabile riportare un messaggio di speranza e di solidarietà. Sono fiduciosa che questa mia scelta sarà foriera per la mia comunità di sicuro ascolto e maggiore attenzione verso le problematiche, gravi
e numerose, che quotidianamente siamo costretti ad affrontare”.
Saluta con favore il nuovo ingresso anche Carlo Maccarrone, responsabile provinciale della DC con delega al terzo settore e alle attività sindacali, “conosco Grazia da anni, il suo impegno e la passione con cui adempie al suo mandato è ammirevole. Ci avviamo quindi a ricostruire una classe dirigente che oltre ad essere giovane per età e nello spirito, sappia dare il proprio contributo per riavviare un percorso che metta al primo posto l’uomo ed i suoi valori. Sono orgoglioso che proprio da un quartiere di periferia, popolatissimo e popolarissimo, inizi a Catania il progetto della Democrazia Cristiana, da sempre il partito del popolo”.
Così la nuova dirigenza, che si avvia alla celebrazione dei primi congressi comunali e provinciali, dà avvio ad un’attività organizzativa che ovviamente non si ferma e, nonostante le limitazioni dovute agli eventi pandemici, a breve ufficializzerà ulteriori adesioni.
______________
Catania 29 mag. 21
Ufficio Stampa – Democrazia Cristiana di Catania

Lascia un commento


Translate »