Bufera in un liceo di Adrano: Sostituzione dei componenti d’esame, i sindacati insorgono

Bufera in un liceo di Adrano: Sostituzione dei componenti d’esame, i sindacati insorgono

A pochi giorni dall’inizio degli esami di maturità, fa davvero specie il provvedimento adottato dal Dirigente scolastico dell’Istituto Giovanni Verga di Adrano. Una nota dei sindacati spiega che il Professore Vincenzo Spinella, in barba alle disposizioni del Ministero dell’Istruzione, a ridosso degli esami di maturità ha destituito dall’incarico i componenti interni della Commissione d’esami sostituendoli con componenti estranei al consiglio di classe. Un provvedimento che non ha per nulla lasciato indifferenti gli stessi sindacati della scuola che hanno condannato quest’atto ritenendolo illegittimo e in pieno contrasto con le norme in vigore, disapplicando le indicazioni ministeriali di garantire agli alunni la commissione composta da un presidente esterno e sei componenti interni della propria classe. Con una nota congiunta, i sindacati, Uil Scuola, Snals Confsal e FGU Gilda Unams, chiedono l’immediato annullamento del provvedimento e, contestualmente, che venga prontamente avviata una indagine ispettiva sull’operato del Dirigente scolastico. Sulla questione è intervenuto Salvo Mavica, Segretario organizzativo regionale Uil Scuola Rua: ‹‹Quella fatta dal dirigente scolastico di Adrano è un’azione irresponsabile, – spiega Salvo Mavica – un atto che, in qualche modo, falsifica l’esito degli esami di stato. Un’azione che destabilizza, inevitabilmente, gli studenti in procinto di affrontare gli esami di maturità››

Lascia un commento


Translate »