CATANIAFESTEGGIA LA RICERCA CON LA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI SHARPER

ShareSharper significa passione dei ricercatori per le prove ed è il nome di uno dei progetti italiani sostenuti dalla Commissione Europea per la realizzazione della Notte Europea dei Ricercatori. La polizia di Stato, nella serata di ieri in Piazza Università, ha contribuito all’evento con la partecipazionedi personale del  Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica e del … Leggi tuttoCATANIAFESTEGGIA LA RICERCA CON LA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI SHARPER

I migranti della Diciotti vengono portati nell’Hot-spot di Messina con mezzi dell’Aeronautica Militare

ShareIeri il caso dei migranti della  nave Diciotti è giunto a lieto fine, infatti verso le 03.00 del mattino i 137 migranti, sbarcati poco dopo la mezzanotte, sono stati portati con due pullman dell’Aeronautica Militare, provenienti  dalla Base del 41° Stormo di Sigonella e scortati dalla Polizia di Stato, presso  l’Hot-spot realizzato nell’ex caserma Gasparro … Leggi tuttoI migranti della Diciotti vengono portati nell’Hot-spot di Messina con mezzi dell’Aeronautica Militare

Operazione Sim Swap: sventate dalla Polizia Postale frodi informatiche

ShareDi Monica Colaianni – Credevano che il loro telefono era senza credito o semplicemente la loro scheda non funzionava per un semplice disservizio del gestore di telefonia mobile. E invece no erano vittime di una vera e propria frode informatica che è stata sventata grazie alle minuziose indagini della Polizia Postale avviata a fine del … Leggi tuttoOperazione Sim Swap: sventate dalla Polizia Postale frodi informatiche

CONTROLLI A UN NOTO IPERMERCATO SEQUESTRO DI COZZE TOSSICHE

 

Nell’ambito dell’annunciato piano di rafforzamento dei controlli degli esercizi pubblici,
a Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà il legale rappresentante di un notissimo
ipermercato, responsabile di aver messo in commercio alimenti pericolosi e nocivi per la
salute pubblica. Contestualmente, sono state sequestrate 22 confezioni, tra cozze e mitili
in genere, che giudicate non sono state giudicate idonee al consumo umano.
Sono stati gli agenti del Commissariato Nesima che, avvalendosi della
collaborazione del personale dell’Asp di Gravina di Catania – Servizio Igiene e Sanità
Pubblica e Veterinaria, hanno effettuato un attento controllo amministrativo presso
l’ipermercato, al cui interno sono state riscontrate diverse irregolarità, talune di rilevante
gravità.
Alcune celle frigorifero del laboratorio di pasticceria – peraltro utilizzate per
conservare promiscuamente materie prime e prodotto finito – presentavano segni di
deterioramento delle pareti, per poi passare a magazzini, laboratori e reparti che sono stati
minuziosamente verificati soprattutto sotto il profilo della salubrità.
E i risultati sono stati a dir poco eclatanti: a causa delle numerose carenze delle
condizioni igienico-sanitarie, sono stati chiusi due magazzini, affinché vengano ripristinate
le condizioni ottimali di salubrità. In tali ambienti, infatti, è stata riscontrata la presenza di
alimenti non più commestibili non stoccati a norma, blatte e diversi piccioni, oltre a generali
ed evidenti mancanze d’igiene, dovute all’insufficiente pulizia dei luoghi.

La Questura di Catania festeggia il 166° anniversario della Polizia di Stato

ShareDi Monica Colaianni – Oggi nel bellissimo scenario di Piazza Teatro Massimo la Polizia di Stato ha festeggiato il suo 166° anniversario. Il Questore , all’inizio del suo discorso, ha ricordato tutti quei poliziotti caduti durante il servizio ed ha ricordato i due colleghi dei Vigili del Fuoco morti tragicamente nell’esplosione di Garibaldi. Il Dott. Giuseppe … Leggi tuttoLa Questura di Catania festeggia il 166° anniversario della Polizia di Stato

Aggredita una donna in Viale Vittorio Veneto. Arrestato un nigeriano

ShareNel pomeriggio di ieri, una donna che stava passeggiando in viale Vittorio Veneto con la figlia di soli cinque mesi è stata vittima di un’aggressione da parte di un extracomunitario, vestito con jeans, maglione blu e berretto blu, che si stava allontanando a passo svelto in viale Libertà. La donna era stata fermata dal ragazzo … Leggi tuttoAggredita una donna in Viale Vittorio Veneto. Arrestato un nigeriano

Operazione Gòrgoni: in manette esponenti del clan Cappello-Laudani, amministratori e professionisti

ShareNelle prime ore della mattinata odierna, a conclusione di una complessa e articolata attività di indagine, protrattasi per circa diciotto mesi, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia -diretta dal Procuratore della Repubblica dr. Carmelo Zuccaro – e dipanatasi mediante l’utilizzo di servizi tecnici, supportati anche da servizi di pedinamento con osservazione personale e dei luoghi … Leggi tuttoOperazione Gòrgoni: in manette esponenti del clan Cappello-Laudani, amministratori e professionisti

ILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI: D.I.A. ARRESTA IMPRENDITORI, FUNZIONARI AMMINISTRATIVI E CAPI MAFIA

ShareDalle prime ore della mattinata odierna, su delega della Procura distrettuale della Repubblica di Catania, personale della Direzione Investigativa Antimafia di Catania, supportato dai Centri Operativi di Palermo, Reggio Calabria, Caltanissetta e dalla D.I.A. di Roma, nonché dalla Sezione Operativa di Messina,sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confrontidi imprenditori, funzionari amministrativi e elementi di … Leggi tuttoILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI: D.I.A. ARRESTA IMPRENDITORI, FUNZIONARI AMMINISTRATIVI E CAPI MAFIA

Porto di Catania la Polizia rileva in un cantiere la raccolta e gestione illegale di rifiuti

ShareNei giorni scorsi, nell’ambito di un’attività mirata al controllo del territorio, in particolar modo alla tutela dell’ambiente, personale del Commissariato Borgo Ognina, all’interno del Porto di Catania ha controllato due cantieri navali regolarmente aperti e con personale dipendente impegnato nell’attività di specifica competenza. Da un’attenta osservazione e a distanza, sono state notate delle ampie macchie … Leggi tuttoPorto di Catania la Polizia rileva in un cantiere la raccolta e gestione illegale di rifiuti

Truffe alle Assicurazioni: scoperta associazione per delinquere

ShareNella giornata di oggi la Squadra Mobile di Catania ha eseguito un’ordinanza di cautelare, nei confronti di sette persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa in danno di compagnie assicurative e corruzione in atti giudiziari. La misura cautelare accoglie gli esiti di indagini tecniche avviate,su delega della Procura … Leggi tuttoTruffe alle Assicurazioni: scoperta associazione per delinquere

Translate »