Operazione Narcos, 17 arresti per traffico di stupefacenti

ShareNella mattinata odierna, su delega della Procura della Repubblicadi Caltagirone, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania,coadiuvati da militari della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento “Sicilia”, dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, del Nucleo Cinofili di Nicolosi e del 12° Nucleo Elicotteri, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari delTribunale di Caltagirone, nei confronti di 17 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione, spaccio e traffico di sostanze stupefacenti. Il provvedimento trae origine … Leggi tuttoOperazione Narcos, 17 arresti per traffico di stupefacenti

A.I.FI.: “No alla sanatoria, sì alle professioni sanitarie vere!”

ShareL’Associazione Italiana Fisioterapisti dice “no” all’emendamento contenuto nella Legge di Bilancio che consentirà a chi ha un titolo di studio di licenza liceale di essere a pari livello dei professionisti. “È stato detto – afferma Mauro Tavarnelli presidente A.I.FI.-  che tale emendamento è stato introdotto allo scopo di non far perdere posti di lavoro e … Leggi tuttoA.I.FI.: “No alla sanatoria, sì alle professioni sanitarie vere!”

Attivati comandi mobili dei VV.FF. nei territori colpiti dal sisma

ShareProseguono le verifiche di stabilità e le attività di recupero beni su richiesta della popolazione, supportate dall’utilizzo di nuovi applicativi software che agevoleranno l’acquisizione e la gestione dei dati. Anche per questo motivo, sono stati attivati sul territorio tre comandi mobili dei Vigili del Fuoco, dislocati come riportato sulla cartina nel report successivo. Presso questi … Leggi tuttoAttivati comandi mobili dei VV.FF. nei territori colpiti dal sisma

LA ROSA, MANDARANO E DI SERIO: I NUMERI DI AMT SONO CHIARI, CERTI E POSITIVI

Share“Non proclami ma la certezza dei numeri” partendo da questa incontestabile asserzione l’avv. Puccio La Rosa, l’ing. Raffaella Mandarano e l’ing. Stefania Di Serio hanno incontrato la stampa per segnalare le inesattezze e le incomprensibili affermazioni rese dai nuovi vertici di AMT Catania,negli scorsi giorni,circa la situazione finanziaria dell’Azienda Metropolitana Trasporti ad appena tre settimane … Leggi tuttoLA ROSA, MANDARANO E DI SERIO: I NUMERI DI AMT SONO CHIARI, CERTI E POSITIVI

DOMANI CONFERENZA STAMPA DELL’AVV. PUCCIO LA ROSA PER FARE CHIAREZZA SULLE INESATTE DICHIARAZIONI RESE DAI NUOVI VERTICI DI AMT CATANIA S.P.A.

Domani mercoledì 31 Ottobre, alle ore 10,30, presso lo studio Legale La Rosa di via Vittorio Emanuele Orlando n. 5 (angolo Via Firenze – retro Tribunale Catania) l’avv. Puccio La Rosa, l’ing. Raffaella Mandarano e l’ing. Stefania Di Serio, già componenti del C.d.A. di AMT Catania S.p.A., terranno una conferenza stampa in ordine alle inesattezze e alle incomprensibili affermazioni rese dai nuovi vertici di AMT Catania circa la situazione finanziaria dell’Azienda Metropolitana Trasporti e preannunceranno le azioni che intendono intraprendere a garanzia del proprio operato e a salvaguardia del lavoro effettuato in assenza di chiarimenti.

Che riconoscimento del merito, obbiettività di giudizio e rispetto della verità siano principi poco di moda e pochissimo praticati nella nostra città – afferma l’avv. Puccio La Rosa già presidente di AMT Catania S.p.A. – è sotto gli occhi di tutti ma che addirittura si mistifichino dati contabili certi per alterare la realtà delle cose lascia sgomenti. Questo è quello che sembra essere stato fatto dal neo presidente di AMT Catania Bellavia in occasione della conferenza stampa tenuta per illustrare la situazione dell’Azienda Metropolitana Trasporti. Al neo manager, infatti, – aggiunge La Rosa – è sfuggito, ma sicuramente per l’emozione dovuta alla prima conferenza stampa, di registrare che insieme ai 100mila euro in cassa abbia trovato stipendi regolarmente pagati ai dipendenti , nonostante i mancati pagamenti e trasferimenti del Comune di Catania all’Azienda, piani di rientro con i creditori aziendali rispettati, riduzione dell’indebitamento della Società di oltre il 40%, aumento della produzione ad Agosto del 2018 dell’8,2% (ovvero più chilometri fatti, maggiore servizio per i cittadini e maggiore utile per circa 800mila euro), procedure di definizione agevolata dei carichi iscritti a ruolo rispettate (cosiddette rottamazioni pagate!), 42 autobus pronti all’uso (i primi già da ieri a Catania) e gare esperite per acquistarne altri 28 (con fondi reperiti dal c.d.a da me presieduto), una convenzione con l’Università che garantisce introiti per oltre 2milioni di Euro (ovvero incassi da vendita del servizio), l’integrazione tariffaria e le linee di scambio con la Metropolitana, una norma regionale (l’art. 68 dell’ultima legge di stabilità regionale) che garantisce 1,4 milioni di sopravvenienze attive per l’anno 2017 e maggiori finanziamenti per almeno 2,5 milioni di euro per l’anno in corso e tantissimo altro ancora. Così come i nuovi vertici aziendali nell’avventurarsi su ciò che intendono fare – prosegue l’’Avv. La Rosa – hanno dimenticato di dire che le procedure per dotare di una nuova catena di comando l’Azienda ovvero di una nuova macro e micro struttura sono già state esperite e sono solo in attesa del parere necessario del Comune di Catania (come imposto dal regolamento comunale vigente), che nei mesi di Giugno e Luglio di quest’anno i mezzi AMT hanno percorso ben 140.000 Km in più rispetto allo scorso anno, che il bilancio di esercizio del 2017 ha avuto un utile di oltre 1,2 milioni di Euro, che è stato determinato il completo rinnovo del parco mezzi entro il 2020 , che sono state previste le assunzioni di almeno 40 nuovi autisti e che è stato firmato un importantissimo accordo con le organizzazioni sindacali che permette il rilancio concreto della Società. In conferenza stampa, infine, – conclude La Rosa  forniremo i dati contabili al 30.09.2018 che dimostrano con chiarezza come, se il Comune di Catania non farà da zavorra non onorando i propri debiti con l’Azienda, AMT Catania S.p.a. anche per l’anno in corso può chiudere il proprio bilancio con un attivo importante e, comunque, già mai in perdita come del tutto erroneamente e in maniera forviante è stato affermato.

Forte mareggiata lungomare AciCastello e AciTrezza

Share Una violenta mareggiata che ha interessato il litorale del catanese, nel pomeriggio di oggi, ha provocato danni nel litorale del territorio del comune di Acicastello e della vicina frazione di AciTrezza. Diversi danni si sono registrati al Lido dei Ciclopi ed al Ghenea. In alcuni tratti stradali, le onde hanno invaso la carreggiata con … Leggi tuttoForte mareggiata lungomare AciCastello e AciTrezza

Alternanza scuola-lavoro: il 41° Stormo e Aeroporto A.M. di Sigonella stipula una convenzione con l’Istituto “Besta” di Ragusa

ShareDi Monica Colaianni – Nell’ambito del percorso formativo dell’alternanza scuola- lavoro il 41º Storno e Aeroporto dell’Aeronautica militare di Sigonella ha stipulato una convenzione con l’Istituto tecnico commerciale e aeronautico “Fabio Besta” di Ragusa. Sessanta studenti avranno così l’opportunità di poter acquisire nozioni spendibili nel mondo del lavoro e soprattutto tastare quello che l’Aeronautica militare … Leggi tuttoAlternanza scuola-lavoro: il 41° Stormo e Aeroporto A.M. di Sigonella stipula una convenzione con l’Istituto “Besta” di Ragusa

I vigili del fuoco entrano in sala operatoria per intervenire su un paziente con il pollice incastrato nel tritacarne

ShareQuesta mattina, poco dopo le 11,30, una squadra di vigili del fuoco del Comando Provinciale di Catania è entrata in sala operatoria al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cannizzaro di Catania. L’ingresso in sala operatoria è stato richiesto dagli stessi medici per intervenire sulla mano di un 42enne di Mascali. Il pollice della sua mano destra era … Leggi tuttoI vigili del fuoco entrano in sala operatoria per intervenire su un paziente con il pollice incastrato nel tritacarne

L’ordinaza del sindaco multa i senzatetto: sanzioni fino a 300 euro

Share<<Le istituzioni e le forze dell’ordine sono decise a dare una risposta alla esigenza di sicurezza che mi era stata prospettata da residenti del centro storico, gestori dei locali e avventori, contro il dilagare della maleducazione e della inciviltà di alcuni. E la risposta è arrivata prontamente>>. Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese commentando … Leggi tuttoL’ordinaza del sindaco multa i senzatetto: sanzioni fino a 300 euro

Operazione Sim Swap: sventate dalla Polizia Postale frodi informatiche

ShareDi Monica Colaianni – Credevano che il loro telefono era senza credito o semplicemente la loro scheda non funzionava per un semplice disservizio del gestore di telefonia mobile. E invece no erano vittime di una vera e propria frode informatica che è stata sventata grazie alle minuziose indagini della Polizia Postale avviata a fine del … Leggi tuttoOperazione Sim Swap: sventate dalla Polizia Postale frodi informatiche

Translate »