Iscrizione corsi di laurea a numero aperto: voto di maturità come parametro. Gli studenti dicono “NO”

ShareÈ stata approvata dal Senato Accademico e dal CdA dell’Università degli Studi di Catania la proposta di introdurre il parametro del voto di maturità in sostituzione del test di ingresso nei corsi di laurea a numero aperto. È questo il parametro ritenuto più idoneo in termini di oggettività dal nostro Ateneo. <<Ma come può – … Leggi tuttoIscrizione corsi di laurea a numero aperto: voto di maturità come parametro. Gli studenti dicono “NO”

Lettera di una studentessa Erasmus al Magnifico Rettore

ShareMagnifico Rettore dell’Università degli Studi di Catania, premetto che mi appello a Lei, perché realmente non saprei a chi altro rivolgermi. Nonostante io trovi più che corrette, tempestive e valide le misure adottate da Lei e da chi di competenza per salvaguardare il nostro Ateneo, e quindi la nostra comunità tutta, e fronteggiare per quanto … Leggi tuttoLettera di una studentessa Erasmus al Magnifico Rettore

Codice-19: L‘Università di Catania precisa che lo studente residente a Misterbianco non è del Dipartimento di Agearia

ShareIn merito alla notizia diffusa ieri da alcune agenzie di stampa, riguardante il presunto caso di contagio di uno studente del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Catania, residente a Misterbianco, si precisa quanto segue: ·         Contrariamente a quanto affermato, allo stato attuale l’Università di Catania non ha alcuna notizia di studenti di … Leggi tuttoCodice-19: L‘Università di Catania precisa che lo studente residente a Misterbianco non è del Dipartimento di Agearia

“Unict si differenzia”: parte oggi la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata in Ateneo

ShareL’Università di Catania scende in campo per promuovere, nelle proprie sedi, la riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata. “Unict si differenzia”: questo il messaggio lanciato dalla campagna di informazione e sensibilizzazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Catania, il Cus Catania, l’Ersu di Catania, Dusty, Euro & Promos e Ivs Sicilia e sotto l’egida della Rus, la rete delle Università italiane per lo Sviluppo sostenibile.  … Leggi tutto“Unict si differenzia”: parte oggi la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata in Ateneo

CATANIA: NASCE #SÌAMOFUTURO!

Movimento studentesco desideroso di una buona amministrazione anche nelle università italiane e siciliane.

Centinaia di ragazzi e ragazze appartenenti ai dipartimenti dell’Ateneo di Catania e provenienti non solo da Catania, ma anche da Messina, Siracusa, Enna, Caltanissetta e Ragusa, hanno partecipato alla presentazione del nuovo movimento giovanile #SÌAMOFUTURO.

Durante l’evento di giorno 11 Dicembre 2019 è stata formalizzata la nascita e la costituzione.

Buonsenso, merito, diritto allo studio, vicinanza al mondo del lavoro, sedi decentrate, università, scuola, territorio e opportunità tra i temi trattati e punti principali del manifesto politico.

Ad accendere la platea è stata Beatrice Pennisi, rappresentante degli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza, ricordando che: «i nostri dipartimenti hanno la necessità di essere rappresentati da studenti che hanno come unico obiettivo il miglioramento degli stessi.

Studenti che con passione, capacità e determinazione scendono in campo ogni giorno per risolvere problemi ed essere portavoce della comunità che rappresentano. Noi ci impegneremo sempre per il raggiungimento di questo obiettivo».

Il giudizio di Salvo Giglio, rappresentante degli studenti del Dipartimento di Economia e Impresa, sulle politiche giovanili del passato è stato lapidario e radicale: «La formula universitaria del 3+2 ha fallito – ha detto – oggi le nostre strutture devono essere capaci di formare i giovani da inserire nel mondo del lavoro».

Samuele Cultrera, membro di #SÌAMOFUTURO e studente del dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, propone di affiancare ai due obiettivi fondamentali della formazione e della ricerca con maggiore forza una terza missione. «Una modalità che possa creare un sistema di rete e collaborazione tra la formazione universitaria e l’impresa nei territori, puntando alle Succursali Provinciali Universitarie. Si potrebbe offrire un diverso piano formativo, delle nuove aree di crescita e di sviluppo, un sistema che potrebbe ridare fiato alle Università ma soprattutto al sistema sociale in generale».

A conclusione ha preso la parola Federico Scalisi, coordinatore di #SÌAMOFUTURO e già Senatore Accademico, che ha sottolineato che «trovare così tanti ragazzi è stata veramente un’emozione particolare, perché vuol dire che siamo sulla strada giusta. Siamo coraggiosi e sono pertanto orgoglioso di avere qui ragazzi e ragazze che hanno scelto di metterci la faccia e il cuore per cambiare la propria comunità e il proprio territorio. Qui nessuno ha padri e padroni siamo dei giovani che hanno a cuore il futuro della Sicilia e dei siciliani. Io ci sono e ci sarò e insieme vinceremo tante battaglie».

Domani sospese le lezioni all’Università di Catania per l’allerta meteo rosso

ShareA seguito della segnalazione di allerta meteo di codice rosso diramata questo pomeriggio dalla Protezione civile, nella giornata di domani, MARTEDì 12 NOVEMBRE, sono sospese – a titolo precauzionale – tutte le lezioni previste nei dipartimenti dell’Università di Catania, incluse le sedi di Ragusa e Siracusa, e nella Scuola Superiore di Catania

Il prof. Alessandro Cappellani nuovo direttore del dipartimento di Chirurgia e Specialità medico chirurgiche dell’Università di Catania

ShareIl prof. Alessandro Cappellani, ordinario di Chirurgia generale, è stato eletto questo pomeriggio direttore del dipartimento di Chirurgia generale e specialità medico chirurgiche dell’Università di Catania. Succede al prof. Ernesto Rapisarda che andrà in quiescenza a far data dal primo novembre.   Il prof. Cappellani, 64 anni, dirige una Unità Operativa al Policlinico universitario ed … Leggi tuttoIl prof. Alessandro Cappellani nuovo direttore del dipartimento di Chirurgia e Specialità medico chirurgiche dell’Università di Catania

Elezioni del rettore, fissate le date per le votazioni: primo turno il 23 agosto

ShareIl decano dei professori ordinari dell’Università di Catania, prof. Vincenzo Di Cataldo, ha emanato oggi il decreto di indizionedelle elezioni all’ufficio di Rettore per il sessennio 2019/25. La prima votazione è fissata per venerdì 23 agosto 2019, seggi aperti dalle 9 alle 19. L’eventuale seconda votazione avrà luogo lunedì 26 agosto, l’eventuale terza giovedì 29 agosto. In queste tre votazioni, il … Leggi tuttoElezioni del rettore, fissate le date per le votazioni: primo turno il 23 agosto

Unict per i migranti: a Catania si valutano le qualifiche accademiche e lavorative dei rifugiati

ShareL’Università di Catania è tra le istituzioni accademiche che, in ottemperanza alla “Convenzione sul riconoscimento dei titoli di studio relativi all’insegnamento superiore nella Regione europea” (anche nota come Convenzione di Lisbona) del 1997, valuta i titoli accademici e scolastici dei rifugiati politici. L’Ateneo catanese partecipa, infatti, al progetto sperimentale per il rilascio dell’“European Qualifications Passport for Refugees“, un documento che valuta i titoli di istruzione superiore … Leggi tuttoUnict per i migranti: a Catania si valutano le qualifiche accademiche e lavorative dei rifugiati

Dal 7 luglio a Sampieri la ‘summer school internazionale’ di Computer Vision promossa da Unict e Cambridge

Share“Computer Vision – Where are we?” È‘ questo il titolo della tredicesima edizione della “International Computer Vision Summer School” che si terrà dal 7 al 13 luglio nelle sale congressuali di Baia Samuele a Sampieri. ICVSS è organizzata ogni anno dal gruppo di ricerca “Image Processing Lab” del dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Catania (i docenti Sebastiano Barriato e Giovanni Maria Farinella) e dal Computer … Leggi tuttoDal 7 luglio a Sampieri la ‘summer school internazionale’ di Computer Vision promossa da Unict e Cambridge

Translate »