Spettacoli: un Infernu per valorizzare i luoghi magici della Sicilia

ShareAncora negli anni Sessanta del Novecento, nelle chiese siciliane veniva rappresentata la Commedia di Dante Alighieri recitata in dialetto, l’unica lingua che il popolo comprendesse. La traduzione più utilizzata era quella di Tommaso Cannizzaro, letterato messinese vissuto tra il 1838 e il 1921 che la diede alle stampe nel 1904. Proprio da quel testo, adattato … Leggi tuttoSpettacoli: un Infernu per valorizzare i luoghi magici della Sicilia

Translate »