SorRiso Siculo Parte II, ritorna la festa del riso siciliano

Venerdì 23 maggio ritorna l’appuntamento con “SorRisoSiculo”, la festa dedicata al riso siciliano. Una serata-evento nella splendida cornice di Casa CioMod a Modica, per consacrare il successo di una produzione “made in Sicily” voluta da uno chef modicano e da un giovane agronomo leonfortese.

Qualche anno fa, infatti, lo chef siciliano Carmelo Floridia della “Locanda Gulfi” di Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, ha realizzato il suo desiderio di preparare un arancino con ingredienti tutti siciliani grazie alla collaborazione con il giovane agronomo leonfortese Angelo Manna, dell’azienda Agrirape che, dopo un secolo di assenza, ha deciso di ricominciare a coltivare il riso in Sicilia. Una produzione che, ad oggi, è cresciuta sempre di più.

Dopo il successo della precedente edizione, così “SorRisoSiculo” – patrocinato dal Consorzio turistico di Modica – ritorna alla scoperta del gusto e delle virtù di questi pregiati chicchi.

Tredici Chef prepareranno finger food per omaggiare la versatilità del buon riso siciliano grazie a ricette insolite e sfiziose: Stefano Alfano, di Casa CioMod di Modica; Marco Baglieri, del ristorante Crocifisso di Noto; Giuseppe Bonsignore, dell’Oste e il Sacrestano di Licata (Ag); Onofrio Brucculeri, fino al novembre scorso Executive chef all’Hotel Imperiale di Taormina e al momento freelance; Giuseppe Causarano, della Locanda Gulfi di Chiaramonte Gulfi (Rg); Dario Di Liberto, del Ristorante Il Tocco di Ragusa; Carmelo Floridia, consulente dell’Azienda Lainox e con un progetto in cantiere; Ricky Licandro, di Fud di Catania; Ciro Pepe, del Ristorante La Veranda di Misilmeri (Pa); Paolo Piccione, di Dolcemente piccante di Avola; Giancarlo Salerno, de Il Sale Art Cafè di Catania; Massimo Schininà, del Ristorante Le Magnolie di Modica (Rg); Rosario Umbriaco, della rosticceria Europa di Enna.

Leggi tuttoSorRiso Siculo Parte II, ritorna la festa del riso siciliano

Translate »