NUOVE FRONTIERE TERAPEUTICHE CONTRO L’ARITMIA AL VIA CONGRESSO AIAC SICILIA 2016

Share ENNA – Le nuove terapie per la cura dell’aritmia, tra sperimentazioni e giovani “promesse” siciliane. Di questo e altro si discuterà al congresso regionale 2016 dell’Aiac, Associazione italiana aritmia e cardiostimolazione, che si svolgerà, sabato 29 ottobre, al Grand Hotel Federico II di Enna. Nel corso delle quattro sessioni dei lavori, cardiologi provenienti da tutta … Leggi tuttoNUOVE FRONTIERE TERAPEUTICHE CONTRO L’ARITMIA AL VIA CONGRESSO AIAC SICILIA 2016

Paternò, nella sanità disagi senza fine: una sola ambulanza per tre ospedali

ShareNunzio Minissale – Sembra non finire mai la serie di disagi e problemi che affligge la sanità locale, soprattutto quella dell’area etnea. L’ultimo episodio, effettivamente sconcertante, proviene dall’ospedale “Santissimo Salvatore” di Paternò, il quale è, come molti altri, in una fase di depotenziamento dei reparti e dei servizi. Già da circa quattro mesi i sindacati del … Leggi tuttoPaternò, nella sanità disagi senza fine: una sola ambulanza per tre ospedali

Fsi-Cni: “Nicole si sarebbe potuta salvare. Al Santo Bambino, inutili 12 cullette per visite non urgenti”

Share“Quanto è successo alla piccola Nicole deceduta perchè non c’erano posti disponibili nei reparti di terapia intensiva neonatale degli ospedali etnei, era inevitabile purtroppo. Nicole si sarebbe potuta salvare. Di chi è la responsabilità? Chi ha cancellato quel posto letto che ha portato alla morte una bambina appena nata? Tutta la politica deve vergognarsi. Adesso … Leggi tuttoFsi-Cni: “Nicole si sarebbe potuta salvare. Al Santo Bambino, inutili 12 cullette per visite non urgenti”

Morte della neonata a Catania: quanti “ignari” tra i responsabili della Sanità siciliana

ShareUna bambina appena nata è morta: le circostanze e le cause esatte della morte non sono ancora chiare e devono essere completamente accertate, di fatto è cominciata la solita “rappresentazione”. Durissima la dichiarazione dell’Assessore Borsellino che dopo aver convocato i manager delle Aziende Sanitarie coinvolte ha annunciato che verificherà “come sono andate le cose senza … Leggi tuttoMorte della neonata a Catania: quanti “ignari” tra i responsabili della Sanità siciliana

Maxifrode nella sanità. Sequestrato il laboratorio di tecnologie oncologiche di Cefalù. Indagato l’ex ministro Fazio

ShareNei giorni scorsi, in esecuzione di un decreto emesso dalla Procura della Repubblica di Palermo, da ultimo convalidato dal G.I.P. del locale Tribunale, la Guardia di Finanza del capoluogo siciliano ha sequestrato la società LABORATORIO DI TECNOLOGIE ONCOLOGICHE HSR-GIGLIO S.C.A.R.L. di Cefalù nonché beni immobili e disponibilità bancarie del valore di oltre 12 milioni di … Leggi tuttoMaxifrode nella sanità. Sequestrato il laboratorio di tecnologie oncologiche di Cefalù. Indagato l’ex ministro Fazio

Translate »