Ist. Carlo Gemmellaro: il dirigente del Dipartimento di Salute Mentale di Catania parla agli studenti di “alcolismo e droga”

Ist. Carlo Gemmellaro: il dirigente del Dipartimento di Salute Mentale di Catania parla agli studenti di “alcolismo e droga”

Di Martina Naselli  (studentessa Ist. Gemmellaro 5G Turistico) – CATANIA – Giorno 23 febbraio 2021 le classi quarte e quinte dell’ istituto Carlo Gemmellaro di Catania hanno partecipato ad un incontro online dal titolo ” Alcolismo e Droghe”, organizzato dalla dirigente scolastica, Dott.ssa Concetta Valeria Aranzulla.
Data l’emergenza sanitaria la conferenza, guidata dal dottor Antonino Guardo, dirigente del Dipartimento di Salute Mentale di Catania, si è tenuta via internet, tramite la piattaforma G Suite. Dopo una breve presentazione il dottore ha avviato la conferenza ponendo l’accento sull’ uso delle sostanze stupefacenti, sul loro processo evolutivo subito nel corso degli anni e sull’effetto dannoso che esse producono a livello fisico e psichico.
Il relatore si è soffermato poi sull’uso corretto dei termini, effettuando una distinzione tra la cannabis (pianta) e le sostanze che nascono da essa.
Successivamente l’attenzione è stata posta in modo particolare sui danni irreversibili causati ai giovani che facciano uso di tali sostanze durante il periodo di crescita.
Il dottore Guardo ha poi analizzato un altro punto dolente della società odierna: l’uso di alcol, anch’esso creatore di forti dipendenze in grado di imprigionare l’uomo, rendendolo incapace di uscirne.
Terminata l’esposizione il relatore e la dirigente scolastica hanno colto l’occasione per sensibilizzare i giovani all’ascolto sugli argomenti esaminati durante la conferenza.
La partecipazione degli studenti non è di certo mancata. Come in ogni incontro, è stato dedicato loro uno spazio per porre domande e chiedere eventuali chiarimenti e, come spesso accade, la conferenza è stata poi oggetto di dibattito all’interno delle classi, che hanno dato via a delle interessanti conversazioni tra docenti e alunni, circa le loro opinioni a riguardo.
Anche in questo caso l’istituto Carlo Gemmellaro ha dimostrato una forte sensibilità nei confronti di determinate tematiche e una straordinaria tenacia, fronteggiando le difficoltà oggettive comportate dal virus, ha concesso agli studenti nuovi spunti di riflessione, permettendogli di arricchire il proprio bagaglio di conoscenza.

Lascia un commento

Translate »