Pusher arrestato mentre spaccia eroina davanti l’Ospedale Garibaldi di Nesima

Pusher arrestato mentre spaccia eroina davanti l’Ospedale Garibaldi di Nesima

3I militari, ieri mattina, durante un servizio antidroga, scaturito da una attività info investigativa, hanno sorpreso l’uomo all’ingresso dell’Ospedale Garibaldi di Nesima cedere ad un tossicodipendente un dose di eroina, contenente circa un grammo di droga, in cambio di una banconota da 20 euro. Immediatamente fermato e perquisito è stato trovato in possesso di 10 dosi, contenute in involucri termosaldati, per complessivi 5 grammi di eroina e 100 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuti il ricavato dell’attività di spaccio. Estendendo la perquisizione alla sua abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto, 12 dosi, sempre contenute in involucri termosaldati, per complessivi 6 grammi di eroina, un altro involucro contenente ulteriori 28 grammi di eroina e un bilancino di precisione.

La droga, il denaro e il materiale rinvenuti sono stati sequestrati mentre l’arrestato tradotto al carcere di Catania Piazza Lanza.

Lascia un commento


Translate »