ANCORA CONTROLLI A ESERCIZI PUBBLICI E POSTEGGIATORI ABUSIVI

 

Nella serata tra il 3 e il 4 aprile, personale del Commissariato Borgo-Ognina, in collaborazione con ’Asp Servizio Veterinario e Igiene Pubblica, ha effettuato controlli straordinari mirati alla tutela della salute pubblica nel quartiere Ognina-Picanello.

È stato controllato un ristorante cinese ubicato nel litorale di Ognina: qui, nella zona laboratorio/cucina, gli operatori della Polizia di Stato e dell’Asp hanno riscontrato il cattivo stato di pulizia e ordine; altresì, è stato sospeso l’utilizzo di un vano porta vivande che consentiva di trasportare gli alimenti preparati da un piano all’altro.

Per tali criticità è stata irrogata alla titolare una sanzione pari a euro 1000,00.

A seguire, è stato anche controllato un ristorante-pizzeria del centro storico: nell’esercizio sono state riscontrate solo la mancanza dell’estrattore dell’aria nel WC dipendenti e l’insufficienza degli spogliatoi in relazione al numero dei dipendenti.

Numerosi controlli effettuati e svariate sanzioni sono state comminate ai parcheggiatori abusivi nel quartiere Picanello e nei pressi dell’Ospedale Humanitas.

Denunciata anche una persona, per furto di energia elettrica a Catania, in via Furnari.